Notizie su mercato immobiliare ed economia

Rumori che corrono sui furti alla apple, la service tax, renzi e la sentenza mediaset

Autore: Redazione

Apple teme che i suoi impiegati rubino: furti sui luoghi di lavoro possono succedere ovunque, ma quando si hanno dei prodotti apple tra le mani la tentazione aumenta. Così devono aver pensato i vertici della mela, che perquisicono le borse degli impiegati degli apple store facendo perdere quindici minuti al giorno, da recuperare poi come "tempo perso", come denuncia un giornale di san francisco (siliconbeat)

Cosa pensa davvero renzi della sentenza mediaset?: se il sindaco di Firenze parla, tutti i riflettori sono puntati su di lui, se sta zitto, anche. Succede a proposito della sentenza mediaset, sulla quale Matteo renzi non si è espresso in nessun modo, tanto che ognuno tira acqua al proprio mulino. Secondo la stampa renzi si frega le mani all'idea della condanna, che farebbe cadere il governo, secondo il giornale invece auspicherebbe un'assoluzione, perché gli avversari si sconfiggono alle urne e non in tribunale (dagospia)

La nuova service tax può valere 4,3 miliardi: superare definitivamente l'attuale imu con l'introduzione di una service tax che accorpi in un solo tributo il prelievo sulla casa, la nuova tares e la maggiorazione per i servizi indivisibili (illuminazione, marciapiedi ecc.) e che venga pagata anche dagli inquilini. Il valore stimato dell'operazione è di 4,3 miliardi, giusto quanto pagato ad aliquota standard (4 per mille) dai proprietari delle prime abitazioni. È l'ipotesi più probabile allo studio del governo letta (il sole 24 ore)