Notizie su mercato immobiliare ed economia

Arriva il momento delle gomme invernali, ecco una guida all’utilizzo

Autore: andrea manfredi (collaboratore di idealista news)

Preoccuparsi della propria automobile non significa solo trovare le migliori assicurazioni, ma anche provvedere ad aspetti tecnici come quelli connessi alla montatura delle gomme invernali. La questione si carica di particolari significati soprattutto quest’anno, considerato che in molte regioni d’Italia freddo e pioggia battente sono arrivate in anticipo

Curare l’affidabilità della propria vettura equivale spesso a meno incidenti e un sicuro risparmio sull’assicurazione online che abbiamo stipulato. In considerazione di ciò il corriere della sera ha pubblicato una sorta di vademecum sull’utilizzo delle gomme invernali, intervistando sull’argomento il presidente di federpneus, guido schiavon, e il responsabile di assogomma, Fabio bertolotti

Bertolotti ha innanzitutto chiarito come le gomme invernali vadano montate quando la temperatura scende sotto i 7 gradi di media, anche se proprietari e gestori delle strade possono imporne l’utilizzo emettendo ordinanze ad hoc; qualora un automobilista monti gomme estive in un tratto in cui dovrebbe invece utilizzare quelle invernali, oltre a mettere in pericolo la propria incolumità, rischia di dover pagare pesanti sanzioni amministrative (le cifre oscillano fra gli 84 e i 335 euro)

È bene precisare che esistono delle particolari
Tipologie di pneumatici adatte a tutte le stagioni, le cosiddette all season
, “Ma si tratta di un compromesso pensato specialmente per la città dove le condizioni non sono estreme” ha sottolineato a riguardo bertolotti

Le gomme invernali offrono invece ottime garanzie in caso di pioggia (gli incavi più larghi rispetto alle gomme estive aiutano ad evacuare l’acqua) o di freddo estremo, condizione in cui aderiscono meglio al fondo rispetto alle classiche gomme da strada

Oltre a ricordare che il cambio di gomme richiede anche uno stile di guida diverso, maggiormente prudente e più “dolce nell’imboccare curve e strade particolarmente strette”, guido schiavon ha infine tenuto a precisare i costi dell’indotto legato alle gomme invernali: “a seconda della misura, della marca e del canale di vendita, i prezzi delle gomme invernali cambiano. In genere si parte da circa 50 euro a gomma, per un’utilitaria. Poi ci vogliono altri 100 euro circa se si richiede al gommista anche lo stoccaggio del treno estivo. Al prezzo corrisponde la qualità, come per qualsiasi prodotto; meglio sempre affidarsi a pneumatici europei diffidando dei prezzi stracciati”

Articolo visto su
(idealista.it/news)