Notizie su mercato immobiliare ed economia

Acquisto prima casa, nuove agevolazioni dalla regione Lombardia

Autore: Redazione

Firmato un protocollo d'intesa tra la regione Lombardia e l'associazione bancaria italiana per agevolare l'acquisto della prima casa da parte delle categorie più svantaggiate. Ad essere favorite saranno le giovani coppie, le gestanti sole, i genitori soli con uno o più figli minori a carico e le famiglie con almeno tre figli

Uno stanziamento di sette milioni di euro servirà per l'abbattimento fino al 2 per cento del tasso di interesse del mutuo per i primi cinque anni di durata del finanziamento. Il contributo è rivolto in particolare a giovane coppie che si sono sposate, o si sposeranno, tra il 1 giugno 2012 e il 30 giugno 2015, i cui componenti non abbiano compiuto 40 anni alla data del matrimonio, le donne in attesa del primo figlio, nubili o prive del coniuge per separazione legale senza convivenza, divorzio o decesso, i genitori soli con uno o più figli minori a carico e i nuclei  famigliari con almeno tre figli a carico

È possibile presentare la domanda entro il 4 settembre 2015 presso gli sportelli di una delle banche/intermediari finanziari convenzionati con finlombardia. Per maggiori informazioni e per consultare l'elenco degli istituti bancari convenzionati fare riferimento al sito www.casa.regione.Lombardia.it e www.finlombardia.it e www.abi.it

Etichette
Mutui giovani