Notizie su mercato immobiliare ed economia

Disdetta locazione, non c’è obbligo se si rispetta il termine del contratto

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Con la sentenza numero 16279, la Corte di cassazione ha stabilito che in caso di affitto con contratto 3+2 se dopo tre anni il locatore decide di lasciare l’immobile e non proseguire la locazione non deve dare la disdetta. In base al primo comma dell’articolo 1596 del Codice civile, le locazioni per un tempo determinato scadono con lo spirare del termine senza necessità di disdetta.

Nel pronunciare la sua sentenza, la Cassazione ha rigettato il ricorso del proprietario di un appartamento e compensato le spese della lite “per la novità della questione”.

Quando c’è obbligo di disdetta

La disdetta va obbligatoriamente data se prima della scadenza c’è stata una trattativa, anche se questa poi non si è perfezionata e il locatore aveva manifestato l’intenzione di rimanere in affitto.

La locazione, inoltre, si intende prorogata se alla scadenza l’inquilino non ha lasciato l’immobile.