Notizie su mercato immobiliare ed economia

Soggiornare in hotel e sentirsi una spia della "stasi" dall'altra parte della cortina di ferro

Autore: Redazione

Un viaggio in un altro paese e in un altro spazio temporale, per l'esattezza nella berlino degli anni '70 e '80, nel periodo della guerra fredda. A est del muro, dall'altro lato della cortina di ferro, sorge l'ostel berlino, un edificio prefabbricato tipico dell'epoca

Le lussuose decorazioni in stile "comunista" sembrano ricalcare alcune celebri pellicole cinematografiche, come "good bye lenin" e "la vita degli altri". Non mancano mobili classici della germania dell'est, come le pareti-armadio e i tavoli multifunzione

Soggiornare in questo hotel sarà come fare un salto indietro nel tempo e sentirsi uno dei 100mila agenti segreti "stasi", la principale organizzazione di sicurezza e spionaggio della germania est (rdt), famosa per avere arruolato numerosi tedeschi dell'est per il controllo delle attività dei propri concittadini, in modo da poter impedire il sorgere di moti contro il governo autoritario della germania est

Gli altri hotel speciali

Articolo visto su
idealista.come/news