Notizie su mercato immobiliare ed economia

La Royal Carribean cerca volontari per viaggiare gratis in crociera

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Incredibile ma vero, una delle più grandi compagnie di crociere del mondo, la Royal Caribbean, è alla ricerca di volontari disposti a viaggiare gratis sulle proprie navi per testare le misure anti covid in attesa di riprendere l’attività vera e propria.

Attualmente, infatti, le crociere sono sospese ma si ipotizza che possano ripartire nel 2021. Per il lascia passare, però, bisognerà superare l’esame del Centers for Disease Control and Prevention Usa, l’organo che sarà chiamato a supervisionare i protocolli di sicurezza per far riprendere l’attività crocieristica nel Nord America.

I protocolli saranno molto severi e per passare i controlli della Cdc c’è bisogno di testare le misure anti covid. Per questo la Royal Carribean si è già messa all’opera per studiare le misure di sicurezza e già pensa alla fase di sperimentazione, che avverrà con crociere simulate. A bordo volontari, di età maggiore di 18 anni, che dovranno prendere parte a esercitazioni e test.

Per questo la compagnia sta cercando volontari per testare le crociere (ovviamente l’intero itinerario è gratis) e ha già predisposto a un modulo online, con cui ci per candidarsi, oltre ad aprire un gruppo Facebook, Volunteers of the Seas.

Secondo quanto ha reso noto la Royal Carribean sarebbero arrivate già 100mila candidature, mentre non c’è ancora certezza sulle date della crociera in questione (probabilmente tra dicembre e gennaio) che dovrebbe partire da Miami/Fort Lauderdale con destinazione CocoCay, l'isola privata di proprietà di Royal alle Bahamas.