Notizie su mercato immobiliare ed economia

Steve Wozniak, il co-fondatore di Apple, ha (finalmente) venduto la casa da lui stesso progettata nel 1986 (Fotogallery)

Autore: Redazione
icon shape Los Gatos, California
icon euro 3,3 milioni di €
icon pound-key Affari
Vedi altre case di celebrità

Steve Wozniak ha lasciato la Apple il 6 febbraio del 1985, nove anni dopo aver dato vita alla società insieme a Steve Jobs. Successivamente, oltre a fondare la startup “CL 9” per la creazione del primo telecomando universale della storia, ha riprogettato la sua casa di Los Gatos, in California (Stati Uniti). “Woz” ci ha vissuto per più di due decenni, poi – nel 2006 – ha deciso di venderla.

Ma, nonostante la proprietà sia il “sogno proibito” di qualunque milionario fanatico di Apple, incontrare un acquirente non è stato affatto semplice. La casa è rimasta ferma sul mercato per più di sette anni e il suo prezzo è stato ribassato di oltre 6 milioni di dollari. Alla fine, l’affare è stato concluso e la casa è stata venduta a 3,8 milioni di dollari. Il prezzo di partenza era di 10 milioni di dollari.

La proprietà ha una superficie di 660 m2 ed è composta da sei camere da letto e sette bagni. “Woz” ha inoltre progettato una sorta di grotta che porta alla piscina, diverse sale gioco e una caffetteria. Come ovvio, inoltre, la casa è dotata delle più moderne tecnologie per quanto riguarda la domotica e la sicurezza.