Notizie su mercato immobiliare ed economia

Qualche consiglio per allestire una casa in vendita (Foto)

Autore: associazione italiana home stager (collaboratore di idealista news)

Nel momento in cui si decide di vendere una casa e lo si vuole fare nel minor tempo possibile, è opportuno prendere in considerazione le tecniche di Home Staging grazie alle quali si può mostrare al meglio un immobile al potenziale acquirente. A mostrarci in che modo utilizzare lo Staging per la vendita sono le nostre collaboratrici dell’associazione italiana Home Stager.

Dopo aver riportato innumerevoli esempi di trasformazioni da casa invenduta in struttura micro-ricettiva – che sosteniamo comunque sia una delle formule più vincenti in questo momento storico –, oggi ci piace tornare alle origini dell’Home Staging: la preparazione di un immobile per la vendita.

Con l’occasione vi illustriamo un recente intervento realizzato da Susanna e Laura di Boite Maison, powered by Staged Homes, su un immobile in vendita. Lo Staging, ricordiamo, nasce come tecnica per preparare un immobile per la vendita prima di immetterlo sul mercato.

Cominciamo con una semplice domanda: su quale foto clicchereste se vi trovaste ora a sfogliare gli annunci su idealista per una casa da comprare?

L’ingresso della casa è di fondamentale importanza. Si tratta, infatti, del primo ambiente che il possibile acquirente percepisce, magari dopo un giardino o un cortile. Deve quindi non solo essere pulito, ordinato, strutturato, ma anche di impatto. In questo modo potrà fare da copertina al vostro annuncio, invitando il cliente ad entrare.

Questo è il lato “pop” dell'immobile. Costo contenuto dell’intervento, fotografia professionale. E’ stata pitturata una sola parete, risparmiando tempo e denaro e creando un bell’effetto. Il pavimento invece, in ottime condizioni, è stato riportato al suo splendore luccicante.

Per valorizzare la cucina bastava davvero poco, aveva tanto bisogno di una cosa sola: di professionalità da parte delle Home Stager incaricate. Spazio, pulizie, due ciotole e del verde. Le finestre aperte mostrano il verde fuori e trasmettono un senso di respiro.

Crediamo che, grazie alla sensibilizzazione di un maggior numero di agenti immobiliari e costruttori, ci sia un “revival” dello staging per la vendita in questo momento. Vediamo che il numero di richieste per quel lato dello staging sta crescendo nuovamente. E chissà, magari ci saranno alcuni gestori “temporanei” di strutture micro-ricettive che dopo l’EXPO le vorranno…vendere.

Tenetevi aggiornati sull’andamento del mercato e sullo staging in Italia. I nostri professionisti saranno felici di rispondere alle vostre richieste e darvi maggiori informazioni e consigli, magari anche su un immobile che avete in vendita in questo momento. Contattateci a info@stagedhomes.it

Buon lavoro e buon inizio settimana!