Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come apparecchiare la tavola di Natale

Gunni & Trentino
Gunni & Trentino
Autore: Lucía Martín (collaboratore di idealista news)

La sera della vigilia si avvicina sempre di più e ormai il pensiero principale in ogni casa è come apparecchiare la tavola di Natale. Ma per stupire amici e parenti a volte basta seguire qualche consiglio per una decorazione fai da te in camera da pranzo, che sia elegante e magari seguendo il classico abbinamento cromatico in rosso e oro.

Ecco quello che consiglia la designer d'interni Luisa Fernanda Cabeza, dello studio spagnolo Gunni & Trentino:

La prima cosa che dovresti fare, prima di pensare a come apparecchiare la tavola di Natale, è pensare al menu, perché questo determinerà la scelta dei piatti, le posate e i bicchieri di cui avrai bisogno. Un consiglio: tutto ciò che viene messo in tavola dovrebbe essere utile e funzionale. Ad esempio, è inutile mettere bicchieri da champagne se non lo servirai.

Tavola di Natale
Combinazione cromatica / Gunni & Trentino

Un altro consiglio fondamentale: la tovaglia, sempre pulitissima e stirata, su questo punto non si transige. Vuoi mettere una tovaglia di carta o di plastica? Se i tuoi ospiti sono giovani e ci sono bambini, forse è più appropriato in effetti, e ce ne sono anche di molto carine. A Natale tutto è accettato, sempre se fatto con buon gusto.

Combina piatti diversi: non limitarti ad apparecchiare la tavola solo con quelli della nonna. Magari mettili, ma insieme ad altri piatti di design. È una tendenza che va di moda anche nei ristoranti più costosi.

Tavola imbandita
Differenti stili / Gunni & Trentino

Per la cena della vigilia, accendi delle candele e mettile a tavola, creano atmosfera e danno calore all'ambiente.

Fiori freschi, sempre: anche se sono semplici margherite. I fiori danno sempre un tocco di vivacità al tuo tavolo. Naturalmente, non sceglierne di troppo profumati, affinché non coprano il profumo delle tue portate.

Composizione natalizia
Fiori a tavola / Gunni & Trentino

Non hai l'argenteria? Non fa niente: per apparecchiare la tavola di Natale non c'è bisogno di un lusso sfrenato, quello che serve è l'entusiasmo. Un tavolo semplice può fare una fran figura con pochi dettagli fai te.

Per evitare macchie sulla tovaglia (visto anche quello che costa rimuoverle), sarebbe meglio servire il vino a tavola in un decanter. Se vedi che il set è molto elaborato dopo averlo assemblato, non tanto per gli ornamenti, ma per piatti e bicchieri, puoi sempre, se hai spazio, mettere un tavolo di supporto.

La scelta del blu
Tavolo di supporto / Gunni & Trentino

Il tavolo dovrebbe riflettere la tua personalità: ovvero, se non sei un amante classico, ti consigliamo di mettere l'argenteria e le stoviglie del diciannovesimo secolo. Non forzarti: il tavolo è un riflesso dei tuoi gusti.