Notizie su mercato immobiliare ed economia

E' arrivata Diva, la scala modulare prêt-à-porter

Il progetto da interni è stato presentato dal gruppo Fontanot

Installazione della scala Diva a Miami / Gruppo Fontanot
Installazione della scala Diva a Miami / Gruppo Fontanot
Autore: Redazione

Un prodotto innovativo ma fortemente ancorato alla tradizione, elegante ma anche versatile, di pregio ma con un’anima industriale e di design. E’ la scala Diva, firmata dal Gruppo Fontanot.

Gruppo Fontanot
Gruppo Fontanot

La nuova Diva, ideata da Michele Giacomelli e presentata di recente dal Gruppo Fontanot, attivo nel mondo delle scale da interno da oltre 70 anni, presenta una estetica scultorea e un messaggio di rottura rispetto al passato ma nel rispetto delle proprie radici.

La scala è infatti modulare, completamente personalizzabile spostando il meccanismo di regolazione dei cosciali laterali, e inventa una nuova linea aperta ad una nicchia di mercato che ancora non esisteva. La flessibilità dei meccanismi di regolazione, la combinazione dei colori e l’intercambiabilità dei materiali differenti come vetro, legno, acciaio inox e marmo rendono Diva una scala destinata ad essere iconica e a costituire un elemento di design in ogni contesto abitativo.

Gruppo Fontanot
Gruppo Fontanot

Commenta Andrea Pini, Sales Director di Fontanot: “L’evoluzione tecnologica alla base di Diva sposta i paradigmi di mercato. Fino a ieri infatti, una bella scala doveva per forza di cose essere “su misura”, con tutti i limiti che questo comporta: tempi di attesa, rischi realizzativi, gestione del cantiere, logistica distributiva e così via. Diva è splendida, prestigiosa eppure è una scala industriale, anche pret-a-porter, regolabile in loco e trasportabile agevolmente in tutto il mondo. Facilmente configurabile, per interpretare al meglio le aspettative del cliente, è anche talmente smart da semplificare la vita in tutti i passaggi fondamentali: progettazione, spedizione e posa”.

Gruppo Fontanot
Gruppo Fontanot

Va ancora più nel dettaglio Michele Giacomelli, ingegnere e progettista della scala.  “Partendo dal concetto che qualsiasi forma può essere soddisfatta da un modulo, la sfida è stata quella di ragionare su un’unità singola che, se replicata, desse vita a un corpo unico rispettando la stessa identità di forma. Diva si differenzia dalle altre scale modulari perché esprime tutta l’identità di una scala su misura risolvendo al contempo i diversi imprevisti che possono avvenire in cantiere. I parametri di modularità di Diva sono applicati ai cosciali che tramite un sistema di maglie di acciaio, permettono di modificare alzata e pedata offrendo un range di valori molto ampio. Le maglie del cosciale si distanziano e si avvicinano tra loro mantenendo un rigore estetico, equilibrio e linearità delle forme. Risultato: prestazioni di una scala su misura, alta industrializzazione del prodotto e forte connotazione di design in un’unica identità”.

Un primo esemplare della scala Diva è già stato installato in una penthouse a Miami.

Gruppo Fontanot
Gruppo Fontanot
Gruppo Fontanot
Gruppo Fontanot

 

Etichette
Architettura