Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come sopravvivere al caldo afoso senza accendere l'aria condizionata

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Il torrido Flegetonte dovrebbe sparare mercoledì le sue ultime cartucce al Centro Nord, prima di spostarsi al Sud del nostro Paese. In questi giorni di caldo afoso è importante sapere come mantenere la casa fresca, senza per forza ricorrere all'aria condizionata. Ti presentiamo alcuni consigli utili per sopravvivere alle alte temperature

  • Chiudi porte e fineste -  Durante le ore più calde della giornata è imprescindibile chiudere vetri e tapparelle per impedire all'aria rovente di entrare in casa. Aprirle invece la sera o nelle prime ore del mattino, sicurezza e calore permettendo. Importante anche chiudere le porte di comunicazione tra una stanza e l'altra per impedire al fresco di uscire
  • Abbina il ghiaccio al ventilatore - Il ventilatore sposta l'aria, ma spesso non è sufficiente. Per aumentare l'effetto benefico, riempi una ciotola con del ghiaccio e posizionala davanti alla ventola.
  • Mantieni fresco il letto -  utilizza lenzuola di cotone e, se possibile, anche dei cuscini raffreddanti. Un rimedio fai da tè è quello di appoggiare una bottiglia ghiacciata sui piedi
  • Imposta il ventilatore del soffitto in senso anti orario- Le pale del ventilatore del soffitto devono essere regolate stagionalmente perché girino in senso antiorario portando l'aria dall'alto verso il basso
  • Pensa alla temperatura corporea - anche la temperatura corporea è importante. Quindi bevi bevande fresche, utilizza indumenti leggeri e bagna frequentemente polsi e collo
  • Fai attenzione agli elettrodomesti - oltre a consumare energia, gli elettrodomesti generano calore.