Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ipoteca giudiziale su immobili di un fondo patrimoniale: quando è legittima?

giudice
Creative commons
Autore: Redazione

Se un immobile è conferito in un fondo patrimoniale, è legittimo da parte dell’Agenzia di Riscossione iscrivervi un’ipoteca? Secondo la Corte di Cassazione (sentenza 20998 del 23 agosto 2018) si.

Stando a quanto deliberato dalla Suprema Corte, l’iscrizione ipotecaria eseguita dall’agente della Riscossione su immobili, pur se conferiti a un fondo patrimoniale, per cartelle esattoriali non pagate né impugnate, può essere legittima.

In alcuni casi si può infatti escludere il procedimento sui beni del fondo, in particolare: se il debitore prova che il mancato pagamento non sia dovuto al soddisfacimento delle esigenze familiari (estranee quindi alla destinazione d’uso del fondo patrimoniale) o se le cartelle non pagate riguardano versamenti di imposte e contravvenzioni stradali. In casi diversi da questo, sarebbe invece legittimo ipotizzare che le cartelle non siano state pagate per mere finalità elusive, e quindi darebbero motivo al procedimento esecutivo.

L’origine di questa sentenza sta nell’articolo 170 del Codice Civile, secondo cui l’esistenza di un fondo patrimoniale costituito e annotato impedisce a tutti i creditori (anche alla Riscossione) l’esecuzione (quindi, sia pignoramento che espropriazione che iscrizione di ipoteca) per debiti contratti fuori dei bisogni della famiglia. I creditori potranno quindi iscrivere legittimamente l’ipoteca su immobili appartenenti al fondo se non è stato provato che i debiti siano stati contratti non per esigenze familiari, oppure se anche il debito fosse stato contratto per scopi estranei alle esigenze familiari, ma il creditore non ne fosse a conoscenza. L’onere della prova in questo caso spetta infatti al debitore, che deve portare documentazione al creditore sull’estraneità del debito agli interessi della famiglia.

L’onere della prova spetta al debitore anche nel caso in cui ci sia stata illegittima iscrizione di ipoteca da parte del creditore e da ciò sia derivato un danno. Tale danno va documentato a cura del debitore.

Articolo visto su
Legittima l’ipoteca sui beni conferiti al fondo patrimoniale (Il sole 24 ore)