Notizie su mercato immobiliare ed economia

Una casa tra la legalità e l'illegalità

E' firmata dallo studio di architettura Manuel Herz / Boris Becker
E' firmata dallo studio di architettura Manuel Herz / Boris Becker
Autore: Redazione

La protagonista di questa galleria è una casa fuori dal comune. Legale/illegale è una dimora peculiare a cominciare dallo stesso nome. 

La casa si trova nel quartiere di Bayenthal, alla periferia della città tedesca di Colonia, Germania, che comincia ad acquisire nuova vita grazie a questo tipo di progetto. Il nome della casa acquisisce un senso nuovo quando si conosce la sua struttura e la sua storia.

Il suo aspetto è in contrasto con il resto degli edifici della zona / Boris Becker
Il suo aspetto è in contrasto con il resto degli edifici della zona / Boris Becker

Per la stretta normativa tedesca, gli architetti dovettero superare non pochi impedimenti per realizzare l'idea che avevano in mente. Per questa ragione, il progetto finale fu diviso in due parti: la struttura principale storica, che rispetta la normativa della città e una più moderna.

La casa è una specie di corpo esterno inserito in un tessuto urbano che rompe con il carattere monotono della zona. Nonostante i requisiti legali (e quelli legati alla sicurezza) siano stati rispettati, il formato della casa è "illegale" perché presenta una struttura architettonica non prevista dalla legge tedesca, in particolare per ciò che concerne la facciata, il tetto, le pareti, il suolo.