Notizie su mercato immobiliare ed economia

Decreto fiscale, tutte le novità dalla cedolare secca alle scadenze fiscali

Autore: Redazione

Il decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio ha ottenuto il via libera delle commissioni Bilancio e Finanze della Camera. Il provvedimento arriverà in Aula lunedì 14 novembre e il governo sembra pronto a chiedere il voto di fiducia per approvarlo in prima lettura e inviarlo al Senato. Ecco alcune delle principali novità.

Cedolare secca sugli immobili – La mancata comunicazione della proroga di un contratto d’affitto non comporta la cessazione del regime fiscale, ma una sanzione da 50 a 100 euro.

Voluntary disclosure bis – E’ stata amplita la voluntary disclosure bis anche a coloro che hanno già aderito alla prima procedura di emersione volontaria.

Iva – Per quanto rigiarda le comunicazioni Iva, previste sanzioni più basse per l’omessa o errata trasmissione dei dati di ogni fattura: 2 euro per ogni fattura, fino a un massimo di mille euro a trimestre, e sanzione ridotta della metà (1 euro a fattura con tetto di 500 euro a trimestre) se la trasmissione è effettuata entro i primi 15 giorni dalla scadenza. Sanzione da 500 a 2mila euro per omessa, incompleta o infedele comunicazione Iva, anche in questo caso ridotta della metà se l’adempimento è effettuato nei 15 giorni successivi alla scadenza.

Studi di settore – Approvati gli emendamenti per l’utilizzo degli indici sintetici di affidabilità fiscale, ossia quegli indicatori che favoriscono la compliance fiscale dei contribuenti. L’introduzione degli indici di affidabilità fiscale favorisce a partire dal 2017 la fine degli studi di settore.

Scadenze e procedure fiscali – Il 16 giugno resta il termine solo per Iva, Imu e Tasi. Le tasse sul reddito, Irpef, Irap e Ires si pagheranno entro il 30 giugno. Prorogata al 23 luglio per la presentazione del 730 e la trasmissione a Caf e professionisti, entro il 7 luglio bisogna però aver smaltito almeno l’80% delle pratiche.

Pausa estiva del Fisco – La pausa estiva del Fisco è stata estesa all’intero mese di agosto.

 

Articolo visto su
agenzia (Agenzia)