Notizie su mercato immobiliare ed economia

Conti correnti gratuiti in arrivo, cosa sono e come funzionano

Autore: Redazione

Mentre si susseguono le notizie sui rincari per i conti corrente, c'è una buona notizia per i consumatori. Sta infatti per diventare legge una norma di applicazione della direttiva europea UE 2014/52  che stabilisce il diritto di tutti i cittadini europei di aprire un conto corrente base senza nessun costo, o quasi.

La nuova norma è contenuta nel decreto ministeriale D.lgs n 37 del 2017 che a breve sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale. La direttiva europea che in esso trova applicazione prevede che tutti i cittadini europei e che coloro che soggiornano legamente in Europa hanno diritto ad aprire un conto base senza nessun tipo di discriminazione. Le banche dovranno garantire ai cittadini la possibilità di aprire un conto semplice a costi molto bassi e gratisi per i soggetti che hanno difficoltà economiche.

Il conto, con costi di gestione minimi, dovrà essere utilizzato per inviare e ricevere bonifici, utilizzare un bancomat associato e poter effettuare pagamenti di tasse e utenze. Non potrà essere utilizzato per la gestione del risparmio. Il conto che dovrà avere costi di gestione e apertura molto ragionevoli, sarà gratuito per coloro i quali hanno un Isee inferiore a 11.600 euro annui, 18mila euro lordi per i pensionati.