Notizie su mercato immobiliare ed economia

Il calendario dei pagamenti di agosto 2020

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Anche se la maggior parte delle persone sarà in vacanza, il calendario dei pagamenti di agosto 2020 non è vuoto. Oltre alle pensioni, infatti, verranno erogati contributi appena approvati come il reddito di emergenza.

Ma andiamo con ordine. I primi pagamenti in arrivo, sono programmati addirittura nell’ultima settimana di luglio e riguardano le pensioni. Per chi deve ritirare necessariamente la pensione in contanti all’ufficio postale, è stato preparato un calendario per il ritiro delle pensioni di agosto 2020 a seconda della lettera iniziale del proprio cognome:

  • Dall A alla B: lunedì 27 luglio;
  • Dalla alla D: martedì 28 luglio;
  • Dalla E alla K: mercoledì 29 luglio;
  • Dalla L alla O: giovedì 30 luglio;
  • Dalla P alla R: venerdì 31 luglio;
  • Dalla S alla Z: sabato 1° agosto.

Bisognerà aspettare la fine del mese, invece, per i pagamenti della pensione di cittadinanza e del reddito di cittadinanza, previsti per il 27 agosto 2020 direttamente sulla carta prepagata di Poste Italiane. Inoltre, va ricordato che, da luglio, partiranno i controlli per verificare se, ogni mese, viene speso dal percettore l’intero ammontare della cifra versata sulla carta del reddito di cittadinanza. A partire da luglio Poste Italiane comunicherà all’Inps le informazioni della RdC Card per permettere il calcolo e l’applicazione dell’eventuale taglio.

Per quanto riguarda la Naspi, invece, i pagamenti sono previsti per il 14-15 agosto. A questo proposito, ricordiamo anche che il decreto rilancio ha recentemente stabilito la proroga di due mesi delle indennità di disoccupazione Naspi e DIS-COLL in scadenza.

Per quanto riguarda il bonus bebè, invece, il pagamento per la mensilità di luglio per l’assegno di natalità dovrebbe arrivare entro i primi 20 giorni di agosto. Capitolo reddito di emergenza, per chi ha presentato la richiesta entro il 31 luglio, il pagamento per la mensilità di agosto 2020 arriverà presumibilmente entro il 15 del mese.