Notizie su mercato immobiliare ed economia

La lotteria degli scontrini entra nel vivo, cos’è e come registrarsi

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Da martedì 1° dicembre la lotteria degli scontrini parte ufficialmente, per parteciparvi, però, sono necessari alcuni passaggi. Vediamo come funziona e come registrarsi sul portale del governo (gov.it) per concorrere alle estrazioni.

A introdurre la lotteria degli scontrini, con l’obiettivo di contrastare l’evasione fiscale, era stata proprio la legge di Bilancio dello scorso anno. Si tratta di una misura già sperimentata in varie parti d’Europa, seppur con esiti diversi, da Malta, Portogallo Romania e Slovacchia. L’idea è quella di incentivare anche i consumatori a richiedere lo scontrino per partecipare alla lotteria.

Come registrarsi

A partire dal 1° dicembre, la lotteria degli scontrini parte ufficialmente perché ci si può registrare (ogni cittadino maggiorenne e residente in Italia può farlo) direttamente sul sito lotteriadegliscontrini.gov.it ottenendo il codice alfanumerico che dal primo gennaio 2021 in poi andrà mostrato agli esercenti prima dell’emissione dello scontrino elettronico.

Una volta emesso il proprio codice lotteria, andrà conservato digitalmente sul proprio smartphone o tablet oppure stampato. In caso di smarrimento se ne può richiedere un altro (fino a un massimo 120 codici). Per riceverlo dopo la prima registrazione è sufficiente inserire il proprio codice fiscale e accettare la normativa sulla privacy.

Come funziona la lotteria degli scontrini

Ogni volta che si effettua un pagamento in un negozio, l’esercente leggerà il codice lotteria tramite un lettore ottico collegato al registratore telematico che trasmetterà in automatico i dati all’Agenzia delle Entrate.

Per ogni euro speso, fino ad un massimo di 1000, si otterrà un biglietto virtuale. Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale.

Quindi, gli acquisti dal 1° gennaio 2021 possono dare diritto a partecipare alle estrazioni della lotteria degli scontrini, che saranno a cadenza settimanale, mensile e annuale. Si può partecipare anche con pagamenti in contanti, tuttavia chi paga con carta o tramite smartphone avrà più probabilità di vincere.

Chi paga con metodi tracciabili, infatti, può partecipare alla lotteria degli scontrini sia tramite le estrazioni ordinarie previste per i pagamenti in contante, sia tramite le estrazioni zerocontanti, appannaggio dei commercianti e di chi usa la moneta elettronica, quindi bancomat, carte di credito o carte di debito e app di pagamento.