Notizie su mercato immobiliare ed economia

Liberazione immobile pignorato, tempi più lunghi per tutti i debitori

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

I Cinque Stelle mettono mano, con un emendamento al dl semplificazioni, alla procedure di liberazioni degli immobili pignorati, introducendo un arco di tempo più ampio.

E' bastato un post di Alessandro Battista su Facebook per intervenire sulle procedure di esecuzioni immobiliari. " La priorità - ha scritto il pentastellato - adesso è cambiare l'articolo 560 del Codice di procedura civile e difendere le case degli italiani". Così con un emendamento a firma Gianluigi Paragone introdotto in sede di conversione al decreto legge semplificazioni si è introdotto un arco di tempo più ampio per la liberazione dell'immobile pignorato.

Ma cosa prevede l'emendamento? Secondo la modifica introdotta al Codice di procedura civile "il giudice non potrà mai disporre la liberazione dell'immobile pignorato prima dei 90 giorni successivi all'emanazione del decreto di trasferimento ai sensi dell'articolo 586". La norma darà quindi più tempo a tutti i debitori - e non solo a quelli che vantano crediti nei confronti della pubblica amministrazione - per rilasciare l'abitazione.