Notizie su mercato immobiliare ed economia

Imu deducibile, quali le percentuali dal 2019 al 2023?

Imu deducibile nel 2019
Gtres
Autore: Redazione

La legge di bilancio 2020 ha rivisto le regole della deducibilità dell'Imu sugli immobili strumentali dal reddito d'impresa. Ecco le aliquote e le condizioni.

Aliquote deducibilità Imu 2020

  • 50% per il periodo di imposta successivo a quello in corso al 31.12.2018 (si tratta del periodo d’imposta 2019 per i soggetti solari);
  • 60% per i periodi d’imposta successivi a quelli in corso al 31.12.2019 e al 31.12.2020 (periodi d’imposta 2020 e 2021 per i soggetti solari);
  • 100% dal periodo di imposta successivo a quello in corso al 31.12.2021 (dal periodo 2022 per i soggetti solari).

Prima di questo intervento normativo l’Imu poteva essere dedotta dal reddito d’impresa nella misura del:

  • 30% in relazione al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2013 (si tratta del periodo d’imposta 2013 per i soggetti solari);
  • 20% dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2014 al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2018 (dal 2014 al 2018).

Condizioni per la deducibilità dell'Imu 2020

L'Imu è deducibile per cassa, e alle seguenti condizioni:

  • l’imposta deve essere contabilizzata come onere nel conto economico del relativo periodo d’imposta 
  • l’imposta deve essere effettivamente corrisposta.