Notizie su mercato immobiliare ed economia

Smart working semplificato fino al 30 aprile 2021

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

La conversione in legge del decreto Milleproroghe 2021 ha di fatto prorogato la possibilità per le aziende di procedere allo smart working semplificato fino al 30 aprile 2021, data in cui termina lo stato di emergenza. Sono quindi stati allineati di due termini.

Stato di emergenza e smart working

Le aziende dunque possono procedere allo smart working semplificato fino a quando sussiste lo stato di emergenza. Eventuali nuove proroghe stabiliranno cosa accadrà dopo il 30 aprile 2021.

Il decreto legge n, 183 del 31 dicembre 2020, all'articolo 19, poi modificato in sede di conversione in legge, ha stabilito: "I termini previsti dalle disposizioni legislative di cui all'allegato 1 sono prorogati fino alla data di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19 e comunque non oltre il 30 aprile 2021, e le relative disposizioni vengono attuate nei limiti delle risorse disponibili autorizzate a legislazione vigente".