Notizie su mercato immobiliare ed economia

Case all'asta, si può chiedere un mutuo

Autore: lvilei

Le aste immobiliari possono essere un buon modo per risparmiare sull'acquisto della casa. Molti credono però che servano dei soldi in contanti per poter partecipare, invece si può anche chiedere un mutuo. L'abi, associazione banche italiane, ha diffuso una guida in cui compaiono gli istituti bancari che offrono questo tipo di finanziamento

Dato che le pratiche per un mutuo durano diverse settimane, si consiglia di aprire l'istruttoria prima della celebrazione dell'asta. Se si perde l'asta i soldi che si perdono per le spese di istruttoria sono circa 50-100 euro. Quando il giudice delegato pubblica gli avvisi d'asta, bisogna rivolgersi immediatamente alla banca, che, in ogni caso, potrà dare un finanziamento fino al 70-80% del valore dell'immobile

Normalmente tra l'avviso e la celebrazione dell'asta passano 4-5 mesi, tempo più che necessario a procedere con l'istruttoria. Quindici giorni prima dell'asta si firma poi un preliminare di mutuo. Ma niente paura: se l'asta non va in porto questo si scioglie e si perdono solo le spese di istruttoria di cui abbiamo già parlato

Per verificare quali banche offronto un mutuo per immobili all'asta nella vostra zona di residenza, cliccate qui

 

Articolo visto su
(idealista.it/news)