Notizie su mercato immobiliare ed economia

Euribor, cresce l'indice, aumentano le rate e il costo medio dei mutui (grafico)

Autore: Redazione

Giovedì 7 aprile con tutta probabilità la banca centrale europea darà l'annuncio dell'aumento dei tassi di interesse. E l'indice euribor, il valore più usato per stabilire la rata del mutuo a tasso variabile, ma anche l'irs, quello per il tasso fisso, avanzano. Lentamente, ma avanzano. Ecco gli effetti immediati e quelli prossimi a venire sul mutuo

Nel grafico l'andamento dell'euribor nelle ultime settimane

I dati sull'inflazione di marzo non lasciano scampo. In europa i prezzi sono cresciuti del 2,6%, al di sopra delle attese. Di fronte a questi dati l'imminente annuncio della bce è scontato

Secondo bankitalia, nel suo ultimo bollettino, il tasso di interesse medio sui mutui per l'acquisto di abitazioni, a gennaio, è stato del 3,36%, in aumento rispetto al 3,18% di dicembre 2010

Dunque a modificarsi saranno sia le rate dei mutui già esistenti a tasso variabile (clicca qui per sapere di quanto aumenterà la rata del mutuo), ma anche le condizioni dei nuovi mutui. Anche il tasso fisso dipende infatti direttamente dai tassi bce, dato che quest'ultimo determina il livello dell'irs

Articolo visto su
(idealista.it/news)