Notizie su mercato immobiliare ed economia

È il momento di investire nell'immobiliare spagnolo? se lo dice bill gates (video)

Autore: Redazione

Dopo cinque anni di crisi profonda, in Spagna alcuni segnali parlano di una possibile inversione di tendenza. Il paese iberico, che non ha risolto ancora i suoi problemi immobiliari e bancari, comincia infatti a scuotersi, come esemplificano due notizie giunte nella stessa settimana: il boom dell'acquisto di case da parte degli stranieri e l'ingresso di Bill Gates in FCC, un colosso delle costruzioni e delle infrastrutture

Il fondatore di microsoft non è infatti l'unico a puntare sul mattone iberico. Favoriti dalla crisi, che in Spagna ha fatto scendere ulteriormente il valore degli immobili - quasi dimezzato negli ultimi cinque anni - gli stranieri investono sempre di più: nel primo semestre hanno acquisto per un valore complessivo di 2,8 miliardi di euro

Gli stranieri - secondo uno studio della banca di Spagna - sono favoriti anche dalla perdita di potere di acquisto da parte della società spagnola e dalle difficoltà di accesso al credito. Rispetto allo stesso periodo del 2012 l'incremento degli investimenti è stato del 16%. Tuttavia, siamo ancora lontani dal record registrato nel 2003, quando nel primo semestre furono superati i 3,5 miliardi di euro, il 20% in più della quantità attuale

Secondo uno studio di knight frank, i fondi immobiliari internazionali sarebbero disposti a investire in spagna il prossimo anno fino a 14 miliardi. Finora, i più attivi ad acquistare immobili sono stati i belgi, con un aumento del 78% delle loro transazioni, seguiti dai francesi (+70%), i tedeschi (+35,3) e i britannici (+24,6%)