Notizie su mercato immobiliare ed economia

La villa messa in vendita dall’investitore che ha acquistato la casa più cara degli Stati Uniti

Gli Hamptons sono ambiti dai ricchi e famosi di New York
L'investitore Barry Rosenstein vende questa casa per 70 mln di dollari / Douglas Elliman Real Estate
Autore: Redazione

L’investitore Barry Rosenstein torna a scommettere sul settore immobiliare. Dopo aver sborsato 137 milioni di dollari (112 milioni di euro) per la casa più cara degli Stati Uniti, negli Hamptons, ora vende una villa per 70 milioni di dollari, sperando di realizzare un profitto di 50 milioni sul prezzo pagato nel 2005. Andiamo a scoprire questa dimora di lusso.

Appena tre anni dopo aver pagato ben 137 milioni di dollari, circa 112 milioni di euro, per una villa negli Hamptons, l’investitore Barry Rosenstein ha deciso di mettere in vendita un’altra delle sue dimore in questa zona, che è la preferita dai ricchi e famosi di New York.

Il capo del fondo di investimento Jana Partners ha acquistato la casa più costosa del mercato immobiliare statunitense e ora vende un’altra villa per 70 milioni di dollari, circa 57,2 milioni di euro.

Rosenstein ha acquistato questa villa per 19,2 milioni di dollari nel 2005. La casa ha una superficie di 1.265 m2 e dispone di 7 camere da letto, 10 bagni, una guest house, una palestra e una piscina privata di quasi 6 metri. La ristrutturazione ha aumentato il valore della casa, costruita nel 1920. L’investitore ha già guadagnato 110 milioni l’anno scorso dalla vendita di tre proprietà.