Notizie su mercato immobiliare ed economia

Una "capanna" ecologica e riflettente, il miglior rifugio per gli escursionisti delle Alpi

On
On
Autore: Redazione

L'essere umano è sempre stato attratto dall'ignoto e dal misterioso. Questo è il motivo per cui, nonostante i rischi, molte persone nel corso della storia hanno cercato di raggiungere i confini della terra per spingersi dove nessuno mai era stato prima. Chi c’è riuscito, ha lasciato il suo nome inciso per i posteri.

On
On

Dopo i pionieri, molte persone hanno cercato di emulare questi esempi. Uno dei migliori esempi è quello di chi, quando ha un po' di tempo, non esita a indossare stivali e portare uno zaino sulla schiena per camminare in luoghi inospitali. Uno di questi luoghi sono le Alpi, dove sono pochi quelli che vi praticano vari sport, come l'escursionismo, l'alpinismo e tutti i tipi di sport invernali.

On
On

Per aiutare questi temerari, On, un marchio di scarpe e accessori per l'atletica leggera e l’escursionismo, ha lanciato una curiosa cabina che funge da rifugio per coloro che osano spingersi in questi luoghi fantastici. Il suo creatore è Thilo Alex Brunner, capo del dipartimento di design On, che di solito disegna scarpe, qualcosa di molto diverso dalla sua ultima creazione.

On
On

Questa peculiare cabina è riflettente ed è stata posizionata a circa 2.500 metri di altezza, per promuovere il lancio di Cloudrock Waterproof, la sua prima collezione di calzature dedicata in particolare agli appassionati di escursionismo. Il rifugio è situato sull'imponente Passo Lunghin, sulla via di salita del Piz Lunghin, una montagna delle Alpi svizzere, il cui punto più alto è di 2.780 metri. Qui convergono tre delle principali correnti d'acqua del continente: il Danubio, il Reno e il Po, che sfociano rispettivamente nel Mar Nero, nel Mare del Nord e nel Mediterraneo. La scelta di questo luogo non è casuale, ma è stato il luogo in cui Olivier Bernhard, Caspar Coppetti e David Allemann hanno concepito il marchio.

On
On

La cabina che funge da rifugio per coloro che hanno il coraggio di seguire il percorso, è caratterizzata da molti elementi. Uno di questi è che si basa su criteri ecologici e di sostenibilità, poiché è totalmente autosufficiente, non lascia residui nell'ambiente ed è costruito con materiali sostenibili. È alimentato dall'energia generata dai pannelli solari e utilizza l'acqua piovana naturale, grazie all'installazione di un meccanismo in grado di raccogliere e filtrare l'acqua piovana, insieme all'acqua raccolta e filtrata dai torrenti di montagna. L'esterno è stato coperto con materiale riflettente, con l'obiettivo di ridurre al minimo il suo impatto visivo su un paesaggio unico.

On
On

Il suo interno, che è diviso in due piani, può ospitare due persone. Nella parte superiore c’è la camera da letto, mentre al piano di sotto c’è un soggiorno. In entrambi gli spazi ha grandi finestre che offrono una vista spettacolare. La nota dominante è la semplicità, ma senza sacrificare lo stile, con un interno quasi completamente rifinito con compensato, pareti, soffitto e pavimento. Il set è completato da una bellissima stufa a legna, una buona idea se si tiene conto delle basse temperature che si raggiungono in questo luogo.