Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ecco come sono gli appartamenti nel grattacielo più ambito di New York: il cofondatore di Alibaba ne possiede due

Will Ellis of Donna Dotan
Will Ellis of Donna Dotan
Autore: Redazione

Il grattacielo residenziale di 290 metri di altezza, 66 piani e 100 appartamenti continua a battere i record per le sue ambite operazioni di acquisto. Di recente si è saputo che il cofondatore di Alibaba, Joe Tsai, ha acquistato due appartamenti per 157 milioni di dollari, circa 133 milioni di euro. La terza operazione immobiliare più costosa degli Usa. Le foto degli interni del 220 Central Park South sono un segreto, ma ecco alcune foto di un appartamento simile presente nell'edificio.

In questo stesso edificio, il fondatore di Citadel, Ken Griffin, ha speso 238 milioni di dollari nel 2019, quasi 210 milioni di euro all'epoca, per acquistare un triplex nella più grande operazione della storia degli Stati Uniti.

Secondo Cnbc, il co-fondatore di Alibaba, Joe Tsai, è il miliardario dietro la nuova transazione, la terza operazione immobiliare più grande nel Paese, con l'acquisto del 60esimo piano per 82,5 milioni di dollari (70 milioni di euro), e il 61esimo piano, per 75 milioni di dollari (63,7 milioni di euro). L'operazione è stata completata con un monolocale al 18° piano, che potrebbe essere utilizzato per il personale di servizio.

Questo grattacielo continua a dominare il mercato del lusso di New York City, con le prime tre vendite della città. Sviluppato da Vornado Realty Trust, è stato progettato dall'architetto americano Robert Stern.