Notizie su mercato immobiliare ed economia

Sfruttare la pandemia per investire in centri commerciali: il caso Le Befane

Centro commerciale Le Befane
Centro commerciale Le Befane
Autore: Redazione

La pandemia ha avuto un impatto negativo sul settore retail, ma a volte ha creato occasioni di investimento. E’il caso de Le Befane Shopping Centre di Rimini.

Il centro commerciale romagnolo ha infatti deciso di sfruttare il periodo di chiusura per investire sull’infrastruttura, potenziare il Wi-Fi gratuito, nonché migliorare e diversificare l’offerta del centro commerciale.

Centro commerciale Le Befane
Centro commerciale Le Befane

Le attività, avviate già dal primo semestre del 2020, hanno permesso a Le Befane, di proprietà di Union Investment e gestito da CBRE, di iniziare l’anno 2021 con una nuova veste dopo un investimento economico di oltre un milione di euro che ha portato alla realizzazione delle nuove torri di raffreddamento e del nuovo evac system.

Numerose anche le attività promo commerciali che hanno voluto gratificare, tramite gift card, la clientela del centro: dal Cashback de Le Befane, che si somma a quello nazionale, ai voucher spendibili nella food court, alle anteprime cinematografiche dedicate ai possessori della fidelity card, che già il primo giorno di riapertura del cinema hanno riempito la sala dedicata a Morrison.

Centro commerciale Le Befane
Centro commerciale Le Befane

Il caso Le Befane, dunque, controcorrente rispetto ai trend in atto, è un caso di successo realizzato pensando al domani in modo positivo. Una tattica che ha portato a giugno un +21% nel numero di visitatori.