Notizie su mercato immobiliare ed economia

Pil italiano a +1,1%. La germania vola (grafico)

Autore: Redazione

Nel secondo trimestre il pil dell’area ocse è cresciuto del 2,8% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Nel primo trimestre la crescita tendenziale era stata del 2,4%. Meglio di tutti l’economia tedesca: il pil in germania è cresciuto infatti, da aprile a giugno di quest’anno, del 3,7% rispetto al secondo trimestre 2009. Tra i sette maggiori paesi l’Italia registra la crescita tendenziale più bassa: +1,1%

"La germania e il regno unito guidano la maggior crescita nell’unione europea mentre la ripresa rallenta nel giappone e negli stati uniti", spiega l’ocse. Berlino mette a segno una crescita congiunturale del 2,2%, rispetto allo 0,5% sempre congiunturale del primo trimestre 2010, mentre il londra cresce dell’1,1% (+0,3% nel primo trimestre). Nel secondo trimestre 2010 invece il pil del giappone è cresciuto dello 0,1% (+1,1% nel primo trimestre) e il pil degli stati uniti è aumentato dello 0,6% (+0,9% da gennaio a marzo 2010)

Articolo visto su
(Ocse)