Notizie su mercato immobiliare ed economia

Per evitare il contagio a spagna e Italia, la grecia deve fallire

Autore: Redazione

Nella giornata convulsa di ieri i btp a 10 anni sono arrivati ad un rendimento di 5,4% e oggi un'altra importante asta mette a dura prova l'Italia. Forse un ottimo affare per chi li ha comprati, ma un disastro per lo stato italiano. Se arrivassero al 7% diventerebbero come quelli greci o portoghesi, ossia spazzatura. Come si ferma quest'ondata speculativa? secondo molti analisti non c'è che un'uscita. Il fallimento pilotato della grecia

Dopo la riunione d'urgenza convocata ieri dalla commissione europea, l'unica certezza è che nessuno è in grado di fermare gli attacchi speculativi. Le pressioni sull'Italia sono cominciate venerdì, quando hanno preso piede le voci sulla poca solidità di alcune banche nostrane di fronte agli stress test

I passi dati dal governo sulla manovra economica, inoltre, non hanno aiutato ed è ormai noto che la cancelliera Angela merkel ha dovuto chiamare berlusconi per chiedergli maggiore serietà e fermezza. Non tutti gli speculatori dunque sono dei sovversivi, ma fanno il proprio lavoro basandosi su delle debolezze oggettive che stanno dimostrando Italia ed europa

Tuttavia, qualunque sforzo si facesse, molti analisti ritengono che la causa di tutto è la grecia: il paese ellenico non sarebbe in grado di far fronte ai propri debiti e bisognerebbe aprire un fallimento pilotato e, probabilmente, una temporanea uscita dall'euro

Sia il financial times che the economist non vedono ormai un'altra possibilità al fallimento pilotato della grecia: senza di esso per la spagna e l'Italia, e per tutta l'europa, si aprirebbe il baratro