Notizie su mercato immobiliare ed economia

Rumori che corrono sull'incandidabilità, le primarie del pdl e l'accordo di bilancio usa

Autore: Redazione

Pronto il decreto legge sull'incandidabilità: dopo l'entrata in vigore della legge anticorruzione, è già pronto il decreto che deve attuare uno degli articoli più discussi, quello dell'incandidabilità dei condannati. Fuori dal parlamento i condannati per reati di mafia, terrorismo, corruzione e concussione, e per tutti i reati con una pena da quattro anni in su. L'esclusione dovrebbe comprendere tutti gli incarichi elettivi, non solo parlamento e regioni, ma anche parlamento europeo, consigli comunali, comunità montane, consorzi locali e asl (il fatto quotidiano)

Cosa bolle in pentola nel centrodestra: l'annuncio ufficiale non è ancora arrivato, ma a nessuno sfugge che le primarie del centrodestra non si faranno. L'ipotesi più probabile è quella di un nuovo partito, magari con il vecchio nome di forza Italia, e la scissione degli ex di an. Il 16 dicembre dovrebbe celebrarsi l'atto di rifondazione, con il "colpo di scena" del ritorno di berlusconi e persino la possibile pace firmata con la lega di maroni (repubblica.it)

Gli usa potrebbero trovare l'accordo di bilancio prima di natale: tutto sembra andare per il meglio nelle trattative tra il presidente obama e i repubblicani, sull'accordo per il fiscal cliff. Il patto fiscale che preoccupa il mondo, senza il quale gli usa si troverebbero sull'orlo del baratro, potrebbe giungere prima di natale grazie all'impegno di obama di non toccare le tasse sulla classe media. La prova generale degli accordi si vedrà il 12 dicembre, quando la fed dovrà rendere noti i propri obiettivi per il 2013 (Milano finanza)