Notizie su mercato immobiliare ed economia

Emergenza sfratti: oltre 67mila nel 2012, il 90% è per morosità

Autore: Redazione

Si acuisce l'emergenza sfratti in Italia. Nel 2012 sono state 67.790 le convalide emesse nel nostro paese e di queste ben il 90% per morosità. Sono i dati diffusi dal ministero dell'interno che denunciano un fenomeno che negli ultimi cinque anni è aumentato in maniera considerevole

Se dal 2011 la crescita degli sfratti è stata del 6,2%, la crescita di quelli per morosità dal 2007 al 2011 è stata del 64%. In aumento anche i provvedimenti emessi per necessità del locatore (1152) che secondo confedilizia, sono aumentati del 60% nei capoluoghi. E spesso, come evidenzia una ricerca di adnkronos, la metà dei proprietari che non ricorrono allo sfratto si lamentano di ritardi nei pagamenti

Ad essere colpiti dai provvedimenti di sfratto sono le fasce più deboli della popolazione, giovani precari, famiglie che non possono accedere ai mutui, immigrati. Che spesso non riescono a far fronte a affitti che seppure in diminuzione sono ancora troppo alti per le tasche di molte famiglie

Per far fronte a questa situazione, sono necessari strumenti ad hoc. Come ad esempio, le agevolazioni ai canoni concordati stabiliti tra associazioni di proprietari e inquilini, che dovrebbero poter usufruire di canoni agevolati