Notizie su mercato immobiliare ed economia

Fimaa: tre proposte per promuovere l'agente immobiliare europeo e rilanciare il settore

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Armonizzare le regole per gli agenti immobiliari in europa per il rilancio del settore e la promozione della figura dell'agente immobiliare europeo. Con questo obiettivo la fimaa-confcommercio ha lanciato all'europa tre proposte: una revisione della direttiva bolkestein che armonizzi l'accesso alla professione degli agenti immobiliari in europa, l'introduzione di una tessera professionale europea rilasciata anche in Italia dalle associazioni di categoria più rappresentative e bandi per favorire l'interscambio professionale degli agenti immobiliari in europa

Proprio per discutere di questi temi e di fisco, il presidente fimaa, Valerio angeletti, ha chiesto un incontro ai deputati italiani eletti al parlamento europeo, in seno alla commissione parlamentare per il mercato interno e la protezione dei consumatori

Angeletti ha sottolineato che "è fondamentale per il rilancio del settore far capire all'europa che il peso del fisco italiano sulla casa è ormai insostenibile: occorrono meno tasse sul mattone e la promozione e la conoscenza tra gli agenti immobiliari delle diverse realtà associative presenti in europa per favorire la mobilità e la condivisione delle opportunità immobiliari fra gli operatori del settore"

I temi principali che il presidente fimaa affronterà con i parlamentari italiani eletti in europa riguardano la pressione del fisco italiano sul mattone; le problematiche relative al recepimento della direttiva bolkestein (direttiva 2006/123/ce) a causa delle diverse norme nazionali che disciplinano l'accesso, la formazione e l'aggiornamento professionale degli agenti immobiliari nei vari paesi ue; la richiesta di far rilasciare in Italia la tessera professionale ecp (european professional card) per l'incentivazione e la semplificazione della mobilità degli agenti immobiliari nel territorio europeo dalle associazioni di categoria maggiormente rappresentative; la proposta di fimaa-confcommercio per il finanziamento di appositi bandi ue che favoriscano l'interscambio professionale dell'agente immobiliare europeo