Notizie su mercato immobiliare ed economia

Prezzi delle case e degli affitti in aumento in Europa nel primo trimestre 2020

Autore: Redazione

I prezzi delle case e degli affitti nell’Unione europea hanno seguito evoluzioni molto diverse dal 2007. Mentre gli affitti sono aumentati costantemente durante il periodo fino al primo trimestre del 2020, i prezzi delle case sono stati decisamente più altalenanti.

Dopo un brusco calo a seguito della crisi finanziaria, i prezzi delle case sono rimasti più o meno stabili tra il 2009 e il 2014. Poi c'è stato un rapido aumento all'inizio del 2015, da quel momento i prezzi delle case sono aumentati a un ritmo molto più rapido rispetto agli affitti. Nel periodo che va dal 2007 fino al primo trimestre 2020, gli affitti sono aumentati del 20,8% e i prezzi delle case del 20,5%.

Eurostat
Eurostat

Confrontando il primo trimestre del 2020 con il 2007, i prezzi delle case sono aumentati in 21 Stati membri dell'UE e sono diminuiti in 6, con i maggiori aumenti in Lussemburgo (+ 91,4%), Austria (+ 91,3%) e Svezia (+ 82,8%) e maggiori diminuzioni in Grecia (-35,6%), Romania (-23,6%) e Irlanda (-17,5%).

Eurostat
Eurostat

Per gli affitti, lo scenario era diverso. Confrontando il primo trimestre del 2020 con il 2007, i prezzi sono aumentati in 26 Stati membri dell'UE e sono diminuiti in uno, con i maggiori aumenti in Lituania (+ 101,8%), Repubblica Ceca (+ 82,2%) e Ungheria (+ 75,1%) e l'unico calo in Grecia (-17,5%).