Notizie su mercato immobiliare ed economia

5 destinazioni da visitare nel 2019

Destinazioni bellissime e meno conosciute
Alla scoperta di 5 mete da visitare / Gtres
Autore: eleonora

Se uno dei tuoi propositi del nuovo anno è ‘voglio viaggiare di più’ e vuoi metterlo subito in pratica, cosa aspetti? Voglia di farti un tuffo in queste splendide città? Non importa dove o quando, l’importante è scegliere subito la tua preferita tra queste 5 destinazioni.

Scegli la tua meta ideale, prepara la valigia...  e scopri con noi suggerimenti su cosa vedere o sulle specialità tipiche da gustare di ogni città.

Inizia il 2019 con un viaggio!

1. Torino

Vista della città di Torino
Vista della città di Torino / Wikimedia commons
Secondo la Lonely Planet e la sua guida “Best in travel”, Torino e la sua regione, il Piemonte, sono i luoghi da visitare assolutamente in questo 2019 appena cominciato.
L’antica capitale sabauda ti conquisterà con il suo fascino retrò e per nulla scontato. 
Fai un giro della città alla scoperta di monumenti da ammirare, musei bellissimi, gallerie d’arte, eventi di fama internazionale, divertimento, buon cibo e soprattutto buon vino!

Cosa vedere a Torino:

  • Mole Antonelliana, edificio simbolo della città che ospita al suo interno il Museo del Cinema.
  • Museo Egizio, un incredibile tesoro tutto da scoprire per conoscere meglio la storia ed i misteri di questa civiltà.
  • Reggia di Venaria, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, si è attestata tra i primi cinque siti culturali più visitati in Italia ed è una della magnifiche residenze ducali del Piemonte.
  • Parco del Valentino, il polmone verde della città, ideale per una passeggiata.

Cosa mangiare a Torino:

  • Bagna cauda, la famosa salsa piemontese dove intingere verdure crude o cotte di stagione fatta con aglio, acciughe dissalate ed olio extravergine d’oliva, il tutto ridotto a una salsina.
  • Agnolotti, un primo piatto tipico di queste zone. Una pasta fresca all’uovo ripiena con carne brasata, uova, parmigiano e noce moscata accompagnati dal sugo dell’arrosto per il condimento.
  • Brasato al Barolo, questo piatto riunisce 2 eccellenze di questo territorio: la carne di fassone marinata (razza bovina piemontese) unita ad uno dei vini più conosciuti, il Barolo. Fettine sottili di roastbeef ricoperte da una dedicata salsa tonnata.

Se vuoi passare un weekend a Torino, il salotto d’Italia, e vuoi soggiornare qui, cerca tra le case presenti su Rentalia

2. Bilbao

Museo Guggenheim
Museo Guggenheim / Gtres
Ti innamorerai di Bilbao, incredibile città nei Paesi Baschi nel Nord della Spagna.
Un mix di architettura gotica e contemporanea, segnata dall’arrivo di famosissimi architetti che hanno rinnovato totalmente la città come Zaha Hadid o Frank Gehry, architetto del Museo Guggenheim. Scopri l’anima della città passeggiando tra palazzi decadenti, negozi pittoreschi, bar e ristorantini dove assaggiare i Pintxos (le tapas del luogo) e bere il famoso ‘calimocho, una bevanda basca a base di vino rosso e Cola Cola.

Cosa vedere a Bilbao:

  • Museo Guggenheim, il fiore all'occhiello della città. Un capolavoro di architettura contemporanea lungo la passeggiata del lungofiume di Bilbao.
  • Casco Viejo, l'affascinante centro storico.
  • Cattedrale di Santiago, la chiesa più antica di Bilbao, colpisce per le sue dimensioni modeste.
  • Mercato de la Ribera, il mercato coperto più grande d'Europa da visitare almeno una volta nella vita.
  • Funicolare di Artxanda, se vuoi vedere la città dall'alto non perdere questa attrazione turistica. Il numero di passeggeri sfiora i 500.000 all'anno.

Cosa mangiare a Bilbao:

  • Pintxos, una ricetta, una prelibatezza creata a regola d’arte su una fettina di pane.
    La parola pintxo vuol dire anche ‘stecchino’ (stuzzicadenti): i diversi ingredienti vengono tenuti insieme da uno stecchino che serve anche al momento di pagare il conto, pagherai secondo il numero di stuzzicadenti che hai lasciato nel piatto!
  • Kokotxas, uno dei piatti più famosi di bilbao. Consiste nella guancia, la parte più prelibata del merluzzo preparata con una salsa cremosa a base di aglio, peperoncino, olio, vino bianco e farina. Una vera prelibatezza!
  • Txangurro, il re di questo piatto è la granseola, che viene riempita da un composto di burro, cipolle, aglio, olio pomodoro, pan grattato brandy e infine gratinato in forno.
  • Pastel Vasco o torta basca è un dolce fatto con una pasta simile alla pasta frolla ripiena di crema pasticcera o crema alla vaniglia.

Se vuoi visitare questa cittadina meravigliosa ed in continua evoluzione e vuoi soggiornare qui, cerca tra le case in affitto su Rentalia

3. Sintra

Palácio da Pena a Sintra
Palácio da Pena a Sintra / Flickr/Creative commons
Nominata Patrimonio dell'UNESCO nel 1995, Sintra è uno dei villaggi più affascinanti del Portogallo. I suoi palazzi opulenti, le antiche rovine, i castelli, le quintas, le spiagge e le montagne, tutto quello che si può chiedere in una destinazione da sogno.

Passeggia tra i suoi monumenti, ammira i paesaggi più belli della Serra de Sintra, fai un tuffo in spiaggia e lasciati avvolgere da uno dei luoghi più romantici del Portogallo.
E, con un po’ di fortuna, puoi persino incrociare una delle tante celebrities che hanno comprato casa nella zona.

Cosa vedere a Sintra:

  • Palazzo Nazionale di Sintra o Paço de Sintra, l'unico sopravvissuto dei grandi palazzi del Medioevo.
  • Palácio Nacional da Pena, un perfetto esempio di architettura romantica che ti lascerà a bocca aperta.
  • Quinta da Regaleira, un luogo affascinante con un palazzo misterioso.
  • Serra de Sintra, ideale per una passeggiata romantica in mezzo alla natura.

Cosa mangiare a Sintra:

  • Queijadas de Sintra, cestini dolci ripieni di crema di formaggio o cagliata, zucchero e cannella.
  • Travesseiros cioè cuscino, la tradizionale caramella di Sintra. Una pasta sfoglia arrotolata 7 volte con crema di mandorle, cannella, tuorlo d'uovo e farina.

Se stai pensando di passare un weekend a Sintra, dai un'occhiata agli alloggi che puoi trovare su Rentalia

4. Liverpool

Visita il meraviglioso porto di Liverpool
Visita il meraviglioso porto di Liverpool / Flickr/Creative commons
Secondo il libro del Guinness dei Primati, questa è la città internazionale del pop, grazie ai Beatles, che hanno iniziato la loro carriera di successo proprio qui.

Questa città ha diverse zone dichiarate patrimonio dell'UNESCO e un porto maestoso, dove sono state girate varie scene del film Titanic; varie culture la rendono una delle città più multietniche e popolose d'Europa.

Le sue squadre di calcio, il Liverpool e l'Everton sono molto famose, ma pochi conoscono la storia cinematografica di questa città, che è stata l'ambientazione di film come "Animali fantastici e dove trovarli".

Cosa visitare a Liverpool:

  • The Beatles Story, museo nato per celebrare una delle band più famose al mondo.
  • The Cavern Club, ricostruzione del bar in cui i Beatles si esibirono per la prima volta
  • Cattedrale di Liverpool, la famosa e imponente cattedrale della città, che è anche la chiesa più lunga del mondo (è lunga 189 metri).
  • Radio City Tower, la torre della radio della città con vista panoramica.
  • Albert Dock, patrimonio mondiale dell'UNESCO, complesso architettonico vicino al porto di Liverpool ricco di attrazioni, ristoranti e molto altro da visitare.

Cosa mangiare a Liverpool:

  • English Breakfast, la famosa colazione inglese, con uova, pane tostato, fagioli, salsicce, pancetta... perfetta per iniziare la giornata con il piede giusto!
  • Fish and chips, pesce fritto con patatine fritte, il piatto inglese per eccellenza.
  • Sheperd’s pie, il tipico pasticcio di carne e verdure ricoperto da soffice purè di patate che si mangia quando fuori è freddo.
  • Roast beef with steamed vegetables, arrosto di manzo con verdure al vapore

5. Vienna

Lasciati conquistare dalla magica Vienna
Lasciati conquistare dalla magica Vienna / Pixabay
La capitale dell'Austria è considerata uno dei migliori posti al mondo per vivere.
Qui puoi trovare musei (più di 100), palazzi, opera, caffè, parchi e tutti i tipi di attrazioni.

La città è sempre stata un centro in cui hanno gravitato grandi personalità dell'arte, della musica, della politica, della letteratura, ecc. come Mozart, Beethoven, Freud o Trostsky. Lasciati conquistare dalla bellezza di Vienna!

Cosa vedere a Vienna:

  • Cattedrale di Santo Stefano (o Duomo di Vienna), dalla Torre Nord è possibile vedere l'intera città.
  • Castello del Belvedere, dove è possibile vedere la famosa opera di Klimt "Il bacio".
  • Teatro dell'Opera di Vienna, dove puoi vedere uno spettacolo in uno degli scenari più suggestivi e tradizionali del mondo.
  • Il Museo di storia dell'arte, con oltre un milione di visitatori annuali, è il museo più visitato della capitale austriaca.

Cosa mangiare a Vienna:

  • Wiener Schnitzel, simile alla cotoletta alla milanesel, è un sottile taglio di maiale o vitello, impanato e fritto, servito con patatine e salsa.
  • Gulasch, spezzatino di carne servito con peperoni, tipico dell'Ungheria e molto famoso a Vienna.
  • Apfelstrüdel o strudel di mele, è un dolce di pasta sfoglia arrotolata con mele, uvetta e cannella.
  • Sachertorte, strati di pan di spagna e cioccolato umido e morbido, separati da marmellata di albicocche. Provala direttamente all’Hotel Sacher: un pellegrinaggio imperdibile per gli amanti di questa celebre torta.

Ti è venuta voglia di conoscere una di queste favolose città? Prenota subito il tuo viaggio e inaugura alla grande il 2019!