Notizie su mercato immobiliare ed economia

Legge 104: come funziona

Legge 104
Canva.com
Autore: Redazione

La legge 104 si occupa di regolamentare i diritti dei disabili e delle persone che gli offrono assistenza: grazie alla legge 104 e alle successive modifiche, le persone con un handicap fisico o mentale possono godere delle agevolazioni previste per facili

Come funziona la legge 104

Sei curioso di sapere come funziona la Legge 104? Si tratta di una serie di aiuti di cui possono godere le persone disabili, in base alla gravità della propria situazione e secondo quanto viene stabilita da una commissione di medici. Tra i numerosi benefici che vengono previsti dalla Normativa ci sono la possibilità di avere dei permessi di lavoro, sia che si tratti di un dipendente con disabilità, sia che si tratti di una persona che assiste un soggetto con queste problematiche. Le tipologie di agevolazioni per quanto riguarda l’ambito lavorativo coinvolgono la possibilità di richiedere fino a 2 ore di permesso al giorno oppure 3 giorni di permesso al mese retribuiti.

Uno degli argomenti più interessanti riguarda la “Legge 104 come funziona e inps”: affinché venga riconosciuta una qualche invalidità ad un soggetto è necessario presentare una documentazione specifica all’INPS che è l’organo che si occupa di questa pratica. Il modulo può essere scaricato dal web, compilato e successivamente inviato insieme alla documentazione medica richiesta.

Rinnovo legge 104: come funziona

Il rinnovo della legge 104 non è obbligatoria, ma necessaria solo in specifici casi. Affrontiamo quindi l’argomento del rinnovo legge 104, come funziona e quali sono i documenti che devono essere presentati.

Prima di tutto bisogna tenere presente che è l’INPS a convocare la persona soggetta a disabilità o il suo tutore per poter procedere con la revisione e l’eventuale rinnovo della legge 104. Una volta che si viene convocati a sottoporsi alla commissione medica di revisione è possibile che ci siano tre esiti:

  • la commissione medica conferma il persistere della 104 e conferma tutte le agevolazioni connesse.
  • la commissione medica constata che non sussistono più le condizioni di disagio che hanno portato ad attribuire la 104 che viene quindi revocata.
  • il soggetto non si presenta alla visita e, qualora non dovesse esserci una giustificazione dell'assenza alla visita entro 60 giorni dalla convocazione, i permessi della 104 vengono revocati.

Legge 104: cosa comporta, alcuni esempi

A titolo esemplificativo è opportuno ricordare quali sono alcune delle agevolazioni previste per chi ha ottenuto (o ha potuto rinnovare) la legge 104:

  • Legge 104 e pensione: come funziona? La legge prevede che chi ha la 104 può richiedere un pre pensionamento, all’età di 51 anni. Si tratta di una introduzione molto recente, alla quale ha dato il via libera l’attuale presidente Draghi.
  • Legge 104, come funziona il congedo? Anche in questo caso la persona gode della possibilità di godere di un numero maggiore di ore di permesso retribuito o di ferie retribuite in virtù della propria problematica fisica o mentale.
  • Aspettativa e Legge 104: come funziona e quali sono i tempi? Il congedo straordinario è un periodo di aspettativa rigorosamente retribuita che viene concesso ai lavori dipendenti affinché questi possano prendersi cura di uno dei familiari che viene riconosciuto gravemente disabile.

Nuovo decreto Legge 104: come funziona

La legge 104 è stata recentemente oggetto di studio da parte dei politici. Scopriamo il nuovo decreto Legge 104, come funziona e cosa cambia rispetto alla versione precedente (Legge 104/92):

  • nuovi interventi indirizzati per agevolare ulteriormente le persone con disabilità mentale o fisica.
  • incentivare il lavoro in modalità smart working fino a 12 giorni per chi gode della 104. Proprio per questo si è parlato molto di “12 giorni Legge 104, come funziona”.
  • altre iniziative che si inseriscono nel quadro delle agevolazioni post Coronavirus.

 

Etichette
legge 104