Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus tv 100 euro, senza isee: come si può richiedere?

Bonus tv
Canva
Autore: Redazione

A partire dal mese di agosto di quest'anno è possibile richiedere il Bonus tv 2021, un’agevolazione prevista per tutti coloro che desiderano acquistare un nuovo televisore in vista del salto tecnologico dei prossimi mesi.

Bonus tv 100 Euro, da quando parte

Il Bonus TV è una agevolazione dell'importo pari a 100€ riservato ai cittadini che desiderano acquistare un nuovo televisore e rottamare quello che già hanno. ll bonus tv 100 euro si suddivide in due tipologie:

  • Bonus TV decoder: per poterlo richiedere è necessario che il valore ISEE relativo al proprio nucleo familiare non sia superiore a 20.000€. Allo stesso tempo bisogna evitare che altri componenti della propria famiglia abbiano già usufruito di questa agevolazione.
  • Bonus TV rottamazione: per poter mandare in pensione il proprio televisore è necessario che questo fosse acquistato prima del 22 dicembre 2018. La consegna del dispositivo deve avvenire o presso il rivenditore o in un centro comunale preposto alla raccolta di questo genere di materiali.

Sono stati stanziati oltre 100 milioni di Euro per permettere alle famiglie che hanno un televisore datato di poter continuare ad usare la tv come mezzo di informazione e di intrattenimento.

Il Bonus tv è, nel concreto, uno sconto del 20% sul nuovo televisore fino ad un massimo di 100€.

Bonus tv 2021, come richiederlo

Il bonus tv 2021 può essere richiesto da tutti i cittadini italiani che sono intestatari di un canone RAI e quelli che, di un’età superiore ai 75 anni compiuti nel 2020, non devono più corrispondere il suddetto canone.

Non ci sono limiti di ISEE, a differenza di quanto accadeva per il vecchio Bonus Decoder da 50€: questa agevolazione, per altro, rimane ancora valida ed è cumulabile fino ad un importo massimo di 130€ ma ha un tetto massimo di 20.000€.

Per poterlo richiedere è inoltre necessario consegnare al rivenditore la prova della rottamazione del vecchio dispositivo: il nuovo televisore può essere acquistato online o in un rivenditore fisico, ma contestualmente alla vendita, deve essere consegnato il certificato di rottamazione.

Bonus tv senza ISEE

A partire dall’1 settembre 2021 tutte le trasmissioni nazionali dei canali televisivi passeranno in codifica MPEG-4, permettendo a chi ha un televisore che lo permette una visione in alta definizione. Se il televisore non supporta la visione di canali in HD, non sarà possibile questi canali. Fortunatamente tutti i televisori, acquistati dopo il 2017, dovrebbero supportare questa funzione.

Data la portata del cambiamento in Governo ha predisposto la possibilità di richiedere un bonus tv 2021 senza ISEE: secondo quanto previsto dal nuovo decreto attuativo, è previsto un’agevolazione pari a 50€ per chiunque desideri acquistare un nuovo dispositivo, anche e soprattutto online. Si tratta appunto di un bonus tv 2021 senza ISEE e che può essere richiesto senza dover presentare la documentazione necessaria per accedere ad uno sconto maggiore.

Usufruire del Bonus tv 100 euro (e del bonus tv 100 euro senza isee) è l’occasione per assicurarsi un nuovo apparecchio ed essere al passo con le grandi rivoluzioni dei prossimi anni.

Etichette
Bonus tv