Notizie su mercato immobiliare ed economia

A Los Angeles il proprietario di Amazon paga 152 milioni per la villa Warner

Arquitectural Digest/Jeffrey Hayden
Arquitectural Digest/Jeffrey Hayden
Autore: Redazione

Jeff Bezos, fondatore e presidente del colosso tecnologico Amazon, fa di nuovo notizia in campo immobiliare, dopo aver infranto il tetto del mercato a Los Angeles e in California con l’acquisto del palazzo più costoso fino ad oggi. Ha pagato 165 milioni di dollari, circa 152 milioni di euro, per quello che è noto come Warner Estate a Beverly Hills.

Questa splendida villa è stata costruita negli Anni ‘30 come residenza principale di Jack Warner, presidente degli studi cinematografici della Warner Bros. La proprietà in stile coloniale ha un campo da golf a nove buche, un campo da tennis, una piscina e ampi giardini di oltre 10.000 m2. Nel 1990 il filantropo David Geffen ha rilevato il palazzo pagando 47,5 milioni di dollari, un record per quel tempo.

Secondo i media, non ci sono stati intermediari nell’operazione tra i due magnati.