Notizie su mercato immobiliare ed economia

La casa al mare: come renderla luminosa e vacanziera

Autore: gio gio (collaboratore di idealista news)

In questa nuova puntata della rubrica di home staging, a cura dell'esperto di idealista, Giorgia pasculli, la nostra home stager ci spiega come rendere più luminosa e vacanziera una casa al mare in vista delle prossime tanto attese vacanze

L’intervento che effettuiamo in questa puntata, eseguito mediante foto ritoccate (grazie alla collaborazione grafica di Chiara ielmini http://chiarainterni.daportfolio.com/), riguarda un appartamento al mare

Camera matrimoniale

La prima foto presentata è la stanza da letto che si affaccia su un bel balcone di ampie dimensioni e che si presta anch’esso ad essere adeguatamente arredato. Per l’interno utilizziamo biancheria e mobili che richiamino l’idea del mare.

Provvediamo quindi a spostare il grande armadio sulla parete opposta a quella dove è posizionato originariamente. Davanti alla porta di ingresso della stanza, infatti, è di ostacolo alla luce e alla visione dell’ampio balcone

Al suo posto posizioniamo un bel letto impreziosito da una morbida testiera e da lenzuola, copriletto e cuscini che rendono l’ambiente molto luminoso. Le tonalità utilizzate per la testiera e il fondo del letto sono quelle del cielo e della sabbia. Per il copriletto optiamo per un bianco candido, mentre al fondo del letto stendiamo un piccolo plaid morbido di colore azzurro cielo. Anche per i cuscini scegliamo medesime tinte ma più attenuate, impreziosite da piccoli ricami con sfumature crème

A fianco del letto un piccolo tavolino il cui rivestimento richiama le precedenti nuance. Nell’angolo dove si trova la tv , che verrà spostata dall’attuale posizione, inseriamo invece una piccola poltrona da appoggio sempre utile nelle camere da letto. Anche in questo caso le tinte sono accompagnate ai colori della stanza

Balcone

Il balcone originariamente privo di ogni tipo di arredamento, è impreziosito con un piccolo tavolino e sedia bianchi e con piante a fiori cascanti di colore fucsia e lilla. L’effetto ottenuto è quello di smorzare e contrastare l’intonaco delle pareti esterne e ravvivare al contempo gli spazi ora del tutto vuoti

Cucina



L’arredamento delle cucina, molto classico, necessita un intervento che le possa far ritrovare un po’ di grinta e carattere

Interveniamo allora riverniciando le ante della cucina, scegliendo un colore insolito, un grigio azzurro,  proprio per richiamare i colori del mare

Per dare tono e luminosità posizioniamo quindi sul bancone degli accessori da cucina in acciaio, come ad esempio una bilancia dalle fattezze moderne e un porta posate

Riverniciamo poi anche il tavolo di un colore un po’ più scuro e screziato, con sfumature che facciano pensare ai rami trasportati dalle correnti del mare. Lo completiamo infine con un vaso trasparente dove prendono posto dei semplici fiori chiari con rami intrecciati

Le sedie anch’esse ridipinte, saranno rivestite con tessuto chiaro, beige –sabbia

Soffitta - studio



Lo spazio di ridotte dimensioni necessita un intervento che lo renda luminoso e accessibile.

Utilizziamo le scrivanie con cassettiera riverniciandole di bianco, riordiniamo gli spazi e spostiamo altrove gli oggetti non necessari

 

La scelta della poltrona della scrivania è di forte impatto e pertanto la scegliamo a fiori con colori che ben si inseriscono nel contesto. Per rendere infine la stanza più viva e sfiziosa posizioniamo anche un bel tappeto a pelo corto di colore verde e di forma tondeggiante

Panoramica 3 stanze


Per rendere più vitale e confortevole la cabina armadio, inseriamo una comoda chaise-longue di colore sabbia. Sulla stessa adagiamo un ampio cuscino in tessuto azzurro che richiama una piccola coperta dello stesso colore appoggiata ai piedi della dormeuse. Abbiamo così riempito gli spazi inutilizzati con un arredo di sicuro utilizzo e comodità

Il secondo locale della panoramica è un piccolo bagno. Interveniamo semplicemente posizionando una colonna per il lavandino e sostituendo lo specchio presente con uno medesimo ma frastagliato, più frizzante ed in armonia con il porta salviette in acciaio. Su questo appoggiamo quindi un asciugamano color sabbia-crème

La terza foto rappresenta una stanza singola con un letto e un piccolo divano

Lo spazio necessita un intervento che esalti il carattere del locale, rendendolo al contesto maggiormente fruibile. Questa volta ci distacchiamo dai colori utilizzati fino ad ora optando su tonalità e sfumature del bianco e nero. La testiera sarà ricoperta con un tessuto rigato di vari colori, che spaziano dal grigio al beige al bianco

I complementi del letto invece giocano proprio sull’alternanza del bianco e nero. Per questo e per impreziosire la testiera, sopra al copriletto bianco candido adagiamo morbidamente dei cuscini i cui colori sfumano dal grigio chiaro al bianco, allo screziato, al fantasia bianco e nero. Anche il fondo del letto è in tessuto bianco e nero. Sul tavolino in legno, che richiama altri elementi nell’appartamento, appoggiamo una moderna lampada di colore nero lucido

Con questo articolo, che chiude il primo ciclo di uscite per la pausa estiva, desidero innanzitutto ringraziare la redazione di idealista.it che ha creduto e sostenuto l’iniziativa di pubblicare una rubrica dedicata all’home staging

Desidero altresì ringraziare voi tutti lettori, che mi avete seguita sempre più numerosi e dimostrato ogni mese di apprezzare e comprendere lo scopo e la filosofia di questa nuova disciplina

Un saluto a tutti e un arrivederci a settembre con una nuova avventura

Giorgia pasculli

Home stager

 

Articolo visto su
(idealista.it/news)