Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ecco come miscelare gli stili nelle case da vendere e ottenere un risultato vincente (Foto)

Come arredare casa per venderla
Autore: associazione italiana home stager (collaboratore di idealista news)

Ci sono situazioni in cui una casa arredata con stili diversi può riverlarsi particolarmente accattivante. A offrirci un esempio sono le nostre collaboratrici dell'associazione italiana Home Stager.

Oggi vi illustriamo un esempio – a cura di Boite Maison, powered by Staged Homes – di un caso ricorrente per noi stagers: trovarci davanti a un mix di mobili, colori, epoche, stili e gusti nelle case di famiglia da vendere, affittare o trasformare.

Anche il mix più selvaggio e più insolito, spesso sorprendentemente, può funzionare. Ma solo se i vari elementi che ne fanno parte vengono abbinati con delicatezza, professionalità e linearità. Le case incasinate sono "casi" per i veri professionisti. Immaginatela così: tecnicamente ognuno di noi può tagliarsi i capelli da solo, ma il risultato è ben diverso se ci mette mano il parrucchiere! Questo vale anche per la preparazione delle case.

Per il discorso del old/new = today, guardate bene la foto del ‘prima staging’ che segue:

Casa arredata con mix di stili

Innanzitutto non è ben chiaro che cosa si cerca di vendere: un divano decisamente datato, un tavolo classico, sedie moderne, un giallo che aggiunge ancora un’altra cromatura a un mix caotico e poco leggibile. La sensazione, guardando questa foto, è polvere, sovrapposizione di elementi, epoche, arredi… In poche parole: sensazioni negative che ci fanno procedere al prossimo annuncio, senza guardare le altre foto della casa.

Sono intervenute Susanna e Laura di Boite Maison. Ecco il risultato dopo l’intervento:

Casa arredata da home stagers

Innanzitutto hanno calmato il quadro cromatico: ciò che una volta era giallo ora è bianco. Hanno coperto il divano per abbinarlo meglio al sottofondo pulito. Hanno messo in scena il lato classico della casa, il tavolo con il quadro sopra e la statua. Elementi che potevano sembrare fuori luogo, ma che invece si trovano in perfetta sintonia con ciò che vi è intorno. Quel che aiuta ad inserire tutto quanto ciò che è classico in questo ambiente sono certamente le sedie moderne, trasparenti. Non solo non interferiscono con il volume importante del tavolo, dato dal fatto che sono trasparenti, ma creano un contrasto forte a un mobile a cui sono direttamente collegate. Questa combinazione drastica e decisamente riuscita aiuta a mettere in armonia anche tutto il resto, nel rispetto del filo conduttore dell’allestimento.

Altri arredi includono piante, cuscini, un tavolino di legno che aggiunge un altro elemento materico e la casa prende un aspetto completamente diverso. Il proprietario non ha dovuto buttare mobili di grande classe, né ha dovuto investire su mobili nuovi.

L’occhio delle stager ha saputo ribaltare la situazione avvalendosi di ciò che si trova dentro casa e risparmiando soldi, tempo ed energia.

Chi volesse sapere di più può visitare il sito web www.stagedhomes.it. Per trovare uno stager nella propria zona scrivere ad info@stagedhomes.it.

Buon inizio di settimana e grazie della lettura!