Notizie su mercato immobiliare ed economia

Qualche trucco per rinnovare una casa caratterizzata da arredi datati e finiture classiche (Foto)

Autore: associazione italiana home stager (collaboratore di idealista news)

Rinnovare un ambiente ricco di arredi datati e finiture classiche? Non è una sfida impossibile, tutto può diventare “contemporaneo” basta giocare con gli abbinamenti. A fornirci qualche esempio le ragazze di Rifòcase, powered by Staged Homes.

Non è detto che “vecchio” non possa diventare “contemporaneo”, ossia che un arredo datato o demodè abbia bisogno di un restyling di colore per rinnovarsi: spesso sono gli abbinamenti cromatici e stilistici che rinnovano in modo personale la casa.

Ecco nella foto un esempio di un Relooking realizzato da Rifò per una casa nella campagna toscana: gli arredi come le finiture (infissi e pavimenti) sono dei più classici e forse non proprio accattivanti, ma nonostante questo è bastato fare un po' d'ordine nella parete sovrastante la testata del letto, inserire alcuni elementi “contemporanei” come le abat-jour sui comodini, per rinfrescare definitivamente l'ambiente e renderlo più interessante e personale.

Non dimentichiamo l'importanza di una buona scelta dei tessili, che nelle camere si può dire faccia davvero la differenza: qui Rifò , che si è occupata di questo restyling, ha optato per un bianco e nero, tra la tinta unita e il motivo geometrico.

In questa foto della stessa casa, un ambiente di passaggio tra il piano inferiore e quello superiore dell'abitazione, ancora una volta Olga e Marta di Rifò hanno utilizzato il contrasto del bianco e nero per attualizzare gli arredi e rendere lo spazio più piacevole. Il bel divano d'epoca in velluto rosa, è stato qui abbinato a due cuscini dal tessuto stampato a piccoli triangoli bianchi e neri e coordinato con un pouf in cotone antracite. Ad enfatizzare lo spazio contribuisce anche la grande decorazione pittorica a parete: una forma semplice, un cerchio color grigio gesso contralta le forme delicate del divano con il minimalismo più contemporaneo.

Non sempre, quindi, ridipingere gli arredi è il modo più efficace e “semplice” per rinnovare il mood di un ambiente, giocare con i tessili e gli abbinamenti di texture geometriche può portare facilmente a risultati interessanti e di grande personalità.