Notizie su mercato immobiliare ed economia

Skoon, l'invenzione anti coronavirus per disinfettare le maniglie

Skoon
Skoon
Autore: Redazione

Il coronavirus sta mettendo a rischio i sistemi sanitari e, naturalmente, le economie di molti Paesi. Sebbene non abbiamo ancora molte informazioni su Covid-19, sappiamo tutti che si tratta di una malattia respiratoria che si diffonde attraverso le goccioline, dalla tosse o dallo starnuto di una persona infetta. Le particelle virali sono anche note per sopravvivere sulle superfici per qualche tempo.

Quanto tempo? Dipende da diversi fattori, come la temperatura e l'umidità. Al momento, gli esperti affermano che può durare "da ore a un giorno", sebbene alcuni sostengano che duri fino a cinque giorni.

Data questa lunga durata, non sorprende che la pulizia extra sia sempre fondamentale, motivo per cui questa invenzione francese arriva così tempestivamente. Skoon è una maniglia che si disinfetta da sola ogni volta che qualcuno la usa. Ciò significa che la persona successiva a toccarla la troverà disinfettato.

Skoon
Skoon

La Skoon Smart Handle è come una maniglia convenzionale, con l'unica differenza che ha un anello discreto (ci sono diversi colori) che si muove lungo la maniglia dopo ogni utilizzo. Mentre si muove, l' anello rilascia un disinfettante e uno sgrassatore, che neutralizza germi e sporco.

Ma attenzione, per usarla, la maniglia della porta deve essere come quella mostrata nelle immagini, generalmente utilizzata in hotel, centri sanitari, bagni, ecc. Poiché il prodotto è in fase di lancio, la società è alla ricerca di accordi con hotel, ristoranti, istituzioni pubbliche, ospedali, scuole, ecc ... Anche se è disponibile anche per i privati.

Perché l'anello funzioni, è sufficiente una batteria da 9 volt. Il prodotto viene riempito con un applicatore e una dose è sufficiente per diversi giorni. Come è nata l'idea di questo anello antisporco? Quando uno dei fondatori, Philippe Chaussard, ha dovuto usare la maniglia della porta di un hotel di lusso in uno stato decadente.