Notizie su mercato immobiliare ed economia

Questo curioso progetto di case prefabbricate si ispira al pianeta Tatooine di "Star Wars"

Hypebeast
Hypebeast
Autore: Vicent Selva (collaboratore di idealista news)

Star Wars è una delle saghe cinematografiche che ha più seguaci in tutto il pianeta. Dalla sua prima puntata "Episodio IV: una nuova speranza", di quel lontano 1977, le cifre mostrano che durante i suoi 42 anni di esistenza molti record sono stati infranti. Ad esempio, la prima delle consegne è arrivata a raccogliere 3.226 milioni di dollari, un numero molto elevato.

Tale è il fascino che questa saga suscita che, senza dubbio, molti fan darebbero qualunque cosa fosse vivere, anche se solo per un  giorno, in quel meraviglioso ed emozionante universo in cui si svolgono le avventure della principessa Leia, Han Solo, Chewaka o il resto dei personaggi fantastici che lo abitano. Per questo i fan più fedeli non resistono alla ricerca di alternative che consentano loro, almeno, di provare in modo effimero la sensazione di vivere in quel mondo, come dimostrano alcune delle case il cui design si basa su questi film.

In questa scommessa per portare nel mondo reale l'universo di "Star Wars" ha investito Kanye West. Noto per essere uno dei rapper più moda, vista la sua popolare linea di scarpe Yeezy, lanciata in collaborazione con Adidas e, ovviamente, per essere il marito di Kim Kardashian. Bene, al di là di queste sfaccettature, il cantante ha intrapreso uno strano nuovo progetto: costruire case prefabbricate ispirate a "Star Wars" per i senzatetto.

I designer Jalil Peraza e Petra Kustin e l'artista grafica 3D Nejc Škufca sono stati scelti per sviluppare il design di queste case galattiche per le persone a basso reddito. È vero che non ci sono molte immagini del progetto, dal momento che, sebbene Jalil Peraza abbia pubblicato alcuni disegni sul suo account Instagram, sono scomparsi poco dopo. Tuttavia, in un'intervista alla rivista Forbes, Kanye West ne ha fatto una breve descrizione, in cui ha annunciato che saranno più lunghe che larghe e con un'altezza di poco più di 3 metri.

Come abbiamo già sottolineato, la casa di Luke Skywalker, sul pianeta Tatooine, si ispira alle case dei berberi di Matamata, una città che si trova in un ambiente desertico, 35 chilometri a sud-ovest di Gabes. Queste case, in realtà case-grotte, poiché sono scavate all'interno della montagna, alcune per più di 2000 anni , si adattano perfettamente all'ambiente e consentono ai loro abitanti di godere di temperature stabili e piacevoli, circa 17 ° C, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche estreme caratteristiche del luogo. Inoltre, grazie ai suoi numerosi vantaggi interni, le case furono scavate in modo tale da creare un patio interno che facilitasse la vita della comunità e, se necessario, la loro difesa contro gli attacchi nemici.