Notizie su mercato immobiliare ed economia

Modello 730/2021 precompilato, alcuni chiarimenti

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

C’è tempo fino al prossimo 30 settembre per inviare tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate il modello 730/2021 precompilato. Di seguito alcuni chiarimenti su vari aspetti, dalle istruzioni alle modifiche possibili.

Modello 730/2021 editabile, come accedere

Come da alcuni anni in qua il modello 730 anno 2021 è editabile direttamente dal sito dell’Agenzia delle Entrate. Si può accedere al proprio modello tramite le credenziali ottenute negli anni precedenti; tuttavia da quest’anno non vengono rilasciate nuove credenziali e per accedere sarà necessario avere una identità digitale Spid o una Carta Nazionale dei Servizi.

Modello 730/2021, scadenze

Come per lo scorso anno, la scadenza per la consegna del 730 precompilato 2021 è il 30 settembre. L’invio è possibile dal 19 maggio dell’anno in corso.

Istruzioni per modificare il modello 730/2021

Il modello 730/2021 è modificabile dal 19 maggio 2021. Le modifiche possono essere apportate direttamente dal contribuente oppure dal sostituto di imposta, nel caso ci fossero delle informazioni da integrare, ma, nel caso si modifichino le informazioni precompilate, potrebbero esserci delle conseguenze in termini di maggiori verifiche da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Quali sono quindi le istruzioni per modificare il 730 precompilato?

  • Si può accettare senza modifiche il modello 730 2021 così come proposto e inviarlo senza integrazioni;
  • Si possono inserire alcune modifiche, che però non incidono sulla determinazione del reddito di imposta e pertanto non implicano controlli futuri da parte dell’AdE. Sono informazioni di questo tipo i dati anagrafici (ma non il cambio di Comune di residenza, che potrebbe incidere sulle aliquote), i dati sul soggetto che effettua il conguaglio, l’indicazione del codice fiscale del coniuge non a carico, la compilazione del quadro I per la compensazione del credito, la scelta di non versare gli acconti o di rateizzazione (rigo F6);
  • Si può modificare il modello 730/2021 precompilato aggiungendo o modificando dati che incidono sul reddito imponibile, come ad esempio i redditi provenienti dall’estero. In questo caso si può anche rifiutare il modello precompilato per ricorrere alle vie non telematiche.