Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus tv 2021, i requisiti e come richiederlo

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Interessati al bonus tv 2021? Ecco quali sono le novità, ma anche i requisiti per ottenere l'agevolazione e le indicazioni su come richiederlo.

Bonus tv 2021, i requisiti

Importanti novità per il bonus tv 2021, l'agevolazione per l'acquisto di tv e decoder idonei alla ricezione di programmi televisivi con i nuovi standard trasmissivi (DVBT-2/HEVC) che diventeranno operativi a partire dal 2022, nonché per l'acquisto di decoder per la ricezione satellitare. Inizialmente previsto con un valore fino a 50 euro e destinato alle famiglie con un Isee fino a 20mila euro, il bonus tv 2021 sta per cambiare. Un decreto attuativo della legge di Bilancio 2021, infatti, sta per portare qualche cambiamento. Secondo quanto previsto, il bonus tv 2021 diventerà un incentivo alla rottamazione da 100 euro e senza limite di Isee per le famiglie. 

Bonus tv 2021, come richiederlo

Ma come funziona il bonus tv 2021? E come richiederlo? Come indicato dal Ministero dello Sviluppo economico, il bonus tv viene erogato sotto forma di sconto praticato dal venditore sul prezzo del prodotto acquistato. Per ottenere il bonus tv, i cittadini devono presentare al venditore una richiesta per acquistare una tv o un decoder beneficiando del bonus. Si attendono però ulteriori indicazioni, dal momento che con il decreto andrà a saltare il passaggio con il quale si doveva dichiarare di avere un Isee al di sotto dei 20mila euro.

Bonus tv 2021, a quanto ammonta

In base alle ultime novità, dunque, a quanto ammonta il bonus tv 2021? Secondo il decreto attuativo della legge di Bilancio 2021, il bonus tv 2021 passa da 50 a 100 euro e cade il limite Isee fino a 20mila euro. Quindi non servirà più la presentazione dell'Isee, l'unico limite sarà rappresentato dal fatto di poter richiedere un solo bonus tv per famiglia.