Notizie su mercato immobiliare ed economia

L'importo dell'assegno unico 2021, cosa dice la Tabella in base ai diversi livelli di Isee

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Qual è l'importo dell'assegno unico 2021? Vediamo quanto indicato nella Tabella dell'allegato 1 del decreto legge n. 79 dell'8 giugno 2021 pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Si ricorda, innanzitutto, che l'assegno unico 2021, previsto da luglio a dicembre per le famiglie con figli da 0 a 18 anni, parte per l'appunto il 1° luglio. Come si legge nel decreto, "a decorrere dal 1° luglio 2021 e fino al 31  dicembre  2021, ai nuclei familiari che non abbiano diritto all'assegno per il nucleo familiare di cui all'articolo 2 del decreto-legge 13 marzo 1988, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 maggio 1988, n. 153, è riconosciuto un assegno temporaneo su base mensile". 

Assegno unico 2021, a chi spetta

Per poter beneficiare dell'importo dell'assegno unico 2021 bisogna essere cittadino italiano o di uno Stato membro dell'Unione europea, o suo familiare, titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero essere cittadino di uno Stato non appartenente all'Unione europea in possesso del permesso di soggiorno Ue per soggiornanti di lungo periodo o del permesso di soggiorno per motivi di lavoro o di ricerca di durata almeno semestrale; essere soggetto al pagamento dell'imposta sul reddito in Italia; essere domiciliato e residente in Italia e avere i figli a carico sino al compimento del diciottesimo anno d'età; essere residente in Italia da almeno due anni, anche non continuativi, ovvero essere titolare di un contratto di lavoro a tempo indeterminato o a tempo determinato di durata almeno semestrale; essere in possesso di un indicatore della situazione economica equivalente (Isee) in corso di validità. In particolare, bisogna essere in possesso di un Isee inferiore a 50.000 euro annui.

La Tabella sull'assegno unico 2021

La tabella relativa all'assegno unico 2021, nello specifico, individua le soglie Isee e determina i corrispondenti importi mensili dell'assegno temporaneo per ciascun figlio minore, in relazione al numero dei figli minori. 

L'importo mensile dell'assegno unico 2021 parte da un massimo di 167,5 euro per i nuclei familiari fino a due figli minori (217,8 euro per i nuclei familiari con almeno tre figli minori) e arriva a un minimo di 30 euro (40 euro). La tabella relativa all'assegno unico 2021 riporta nel dettaglio tutti gli importi mensili per ciascun figlio minore in base ai diversi livelli di Isee.