Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come funziona il calcolo del bollo auto 2021

mohamed Hassan da Pixabay
mohamed Hassan da Pixabay
Autore: Redazione

La scadenza per il pagamento della tassa automobilistica varia a seconda delle regioni, ma per il calcolo del bollo auto valgono per tutti le stesse regole, anche nel 2021. Vediamo come funziona.

Per il calcolo del bollo auto Aci e per sapere a quanto ammonta il pagamento per il bollo auto 2021 è fondamentale partire dai kilowatt della vettura (sono indicati nel libretto di circolazione sotto la voce P.2) e la classe ambientale:

  • I veicoli Euro 0 fino a 100 kW pagano 3 euro a kilowatt e 4,50 euro per ogni kilowatt oltre i 100;
  • I veicoli Euro 1 fino a 100 kW pagano 2,9 euro a kilowatt e 4,35 euro per ogni kilowatt oltre i 100;
  • I veicoli Euro 2 fino a 100 kW pagano 2,8 euro a kilowatt e 4,20 euro per ogni kilowatt oltre i 100;
  • I veicoli Euro 3 fino a 100 kW pagano 2,7 euro a kilowatt e 4,05 euro per ogni kilowatt oltre i 100;
  • I veicoli Euro 4, Euro 5 e Euro 6 fino a 100 kW pagano 2,58 euro a kilowatt e 3,87 euro per ogni kilowatt oltre i 100.

I veicoli con una potenza superiore ai 185 kW sono soggetti al pagamento del cosiddetto superbollo:

  • per i primi 5 anni dall’anno successivo a quello di costruzione si pagano 20 euro per ogni kW oltre la soglia;
  • tra i 5 e i 9 anni dall’anno successivo a quello di costruzione 12 euro per ogni Kw oltre la soglia;
  • tra i 10 e i 14 anni dall’anno successivo a quello di costruzione 6 euro per ogni Kw oltre la soglia;
  • tra i 15 e i 19 anni dall’anno successivo a quello di costruzione 3 euro per ogni Kw oltre la soglia;
  • dopo i 20 anni non è più necessario pagare il superbollo auto.

Comunque, per effettuare il calcolo del bollo auto da pagare, il sito dell’Aci mette a disposizione una calcolatrice online (calcola il tuo bollo)  per conoscere l’importo della tassa automobilistica regionale/provinciale da versare.

Esenzioni bollo auto

Tuttavia, non tutti i possessori di veicoli sono tenuti a pagare il bollo auto 2021. È prevista l’esenzione, infatti, per le automobili di proprietà di persone disabili che rientrano nei requisiti previsti dalla legge 104; i veicoli intestati a organizzazioni che non hanno scopo di lucro; le auto storiche ultratrentennali e le minicar.

È prevista l’esenzione dal pagamento del bollo auto anche per i veicoli elettrici per i primi 5 anni dall’immatricolazione (in Campania il termine è esteso a 7 anni). Mentre per le auto storiche ultraventennali è prevista una riduzione del 50%. Infine, alcune regioni hanno deliberato la sospensione del pagamento per i veicoli a basso impatto ambientale.

Etichette
bollo auto