Notizie su mercato immobiliare ed economia

Arriva il redditometro: fai la simulazione con il redditest online

Autore: Redazione

Imu e Tasi 2015: scopri qui le ultime notizie sui termini di pagamento.

Le tue spese sono in linea con quello che guadagni? hai mai pensato a come giustificare il fatto che i tuoi redditi, almeno quelli dichiarati, risultano al di sotto dei tuoi consumi? adesso puoi verificare la congruità della tua posizione fiscale, con la simulazione del redditometri, disponibile sul sito dell'agenzia delle entrate. Il redditest permette di effettuare una autodiagnosi fiscale in modo riservato, in cui rientrano anche le abitazioni, i redditi da locazioni e gli investimenti immobiliari

Scarica e compila il redditest online

Durante la giornata del 20 novembre l'agenzia delle entrate presenterà ufficialmente lo strumento per misurare la propria situazione in assoluta segretezza. In vista della compilazione della dichiarazione dei redditi i contribuenti potranno autovalutarsi

Se scatterà il semaforo rosso, significa che ci sono delle contraddizioni ed è probabile che, una volta presentata la dichiarazione, scatteranno i controlli tributari

Il redditest sarà suddiviso in questo modo:

100 indicatori di spesa suddivisi in 7 categorie

1. Abitazioni

2. Mezzi di trasporto

3. Assicurazioni e contributi previdenziali

4. Istruzione

5. Attività sportive e tempo libero

6. Investimenti immobiliari e mobiliari

7. Altre spese significative

A partire da queste uscite il redditest indicherà un reddito presunto. In caso di discrepanze con il reddito reale, si accenderà il semaforo rosso. Per le spese non censite, relative ai consumi di base (alimentari, calzature, abbigliamento, ecc) saranno usati i dati istat