Notizie su mercato immobiliare ed economia

Rimborso imu prima casa: le promesse di berlusconi costano 8,6 miliardi

Autore: Redazione

Rimborsare l'imu prima casa? cancellare l'imposta per il 2013? tecnicamente possibile, a patto che lo stato abbia 4,3 miliardi da restituire agli italiani e che possa fare a meno dello stesso gettito anche l'anno prossimo. Il sole24ore ha fatto i conti in tasca allo stato, per sapere quanto (ci) costano le promesse di berlusconi

Il versamento dell'imu prima casa è avvenuto con il famoso modello f24, utilizzando il codice tributo 3912. Equitalia avrà quindi a disposizione nome, cognome e codice fiscale di tutti i contribuenti che hanno versato l'imposta sulla prima casa. Per restituire quanto corrisposto, si aprirebbe quindi due strade. Nella prima sarebbe papà stato a provvedere inviando una lettera voucher a tutti i contribuenti con il quale riscuotere l'importo corrisposto direttamente negli uffici postali. Nella seconda delle ipotesi, toccherebbe alle già provate casse comunali provvedere al rimborso, aspettando in seguito un trasferimento da parte dello stato

E il capitolo trasferimenti statali è certamente il più spinoso. Non tutti i comuni sarebbero in grado di restituire l'importo versato, aspettando poi un aituo dello stato. Basti pensare che nel caso dell'abolizione dell'ici, lo stato aveva preventivato un mancato gettito di 2,6 miliardi, ben inferiore a quello reale di oltre 3 miliardi. Per fare cassa, molti municipi dovettero aumentare le tasse sugli asili e sui rifiuti, a tutto discapito dei poveri cittadini

Ti potrebbe interessare

Dall'isi all'imu, la tassa sulla casa dal 92 a oggi

Articolo visto su
(Il sole24ore)