Notizie su mercato immobiliare ed economia

Imposta di registro di compravendita e affitto: nuova stangata per salvare la scuola

Autore: Redazione

La casa in Italia è come il maiale: non si butta via nulla. E così dopo aver salvato i conti pubblici, con la montiana imu, e aver sovvenzionato qualunque necessità di bilancio, adesso tocca alla scuola. Il sole 24 ore, nei dettagli del pacchetto da 470 milioni per l'istruzione, scopre che i finanziamenti arrivano ancora una volta dal mattone

Imposte di registro, ipotecarie e catastali

Aumentano di da 168 a 200 euro le imposte di registro per chi acquista casa. Ma le sorprese non finiscono qui: tornano anche le imposte ipotecarie e catastali, annullate nel 2011 dal federalismo fiscale

Allo stesso tempo aumentano le imposte per il registro dei contratti d'affitto (non si pagano nel caso si scelga la cedolare secca), quelle sulle donazioni e sui conferimenti in società

Tagli e accise

Mal comune mezzo gaudio? la casa non è l'unica a rimetterci, dato che un taglio è stato dato anche all'aspi, ossia l'assicurazione sociale per l'impiego. Si tratta del nuovo sussidio di disoccupazione introdotto dalla riforma forneno sul lavoro

Per non farci mancare niente aumentano le accise su tabacchi e alcolici