Notizie su mercato immobiliare ed economia

Dichiarazione dei redditi, ecco cosa detrarre per pagare meno tasse

Autore: Redazione

È iniziato il conto alla rovescia per il 30 aprile 2014, prima scadenza per presentare la propria dichiarazione dei redditi. Scadenza che si protrae fino ai primi di giugno per chi vuole affidarsi al caf o al proprio professionista. Per tutti la parola d'obbligo è risparmiare il più possibile, obiettivo possibile se si conoscono a fondo tutte le spese che si possono portare in detrazione nel quadro e del modello 730

Spese mediche- le regine delle spese detraibili sono sicuramente le spese mediche. Se durante il 2013 avete pazientemente messo da parte scontrini della farmacia, fatture o ricevute per visite, fisioterapia, dentista e quant’altro è arrivato infatti il momento di sfruttare lo sconto. Queste spese sono detraibili dall’irpef nella misura del 19%

Medicinali omeopatici, chiroterapia e fisioterapia- detraibili sono anche i medicinali omeopatici e le prestazioni chiropratiche, ma devono avvenire in centri autorizzati allo svolgimento di tali terapie e sotto la responsabilità tecnica di un medico specialista. Per quanto riguarda le prestazioni di professionisti quali il podologo, il fisioterapista, il logopedista e o il terapista della psicomotricità dell'età evolutiva sono detraibili, ma devono essere prescritte da un medico

Onlus e partiti politici- debuttano le detrazioni del 24% per chi effettua versamenti a favore di partiti e movimenti politici. Ad accompagnare la novità anche l'aumento dell'aliquota per le detrazioni alle onlus che passano al 24%. Scendono al 19% le detraizioni per i premi di assicurazione sulla vita e contro gli infortuni

Istituzioni artistiche, musicali e universitarie: detrazioni del 19% per le istuzioni a favore dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica delle università e delle erogazioni finalizzate all'innovazione universitaria. Ancora in vigore le detrazioni per le erogazioni liberali a favore degli istituti scolastici di ogni ordine e grado, statali e paritari senza scopo di lucro

 

Detrazioni casa possibili anche le detrazioni per le spese legate alla casa